Scuderi: “A Vittoria il vuoto nel campo politico deve essere colmato dalla voglia di fare e di trovare soluzioni”

VITTORIA (RG) – “Il momento dell’attesa è finito. La vicende giudiziarie seguiranno la propria strada. Ma la politica, quella con la P maiuscola, ha bisogno di un sussulto. In città non si parla più del futuro, non si ha la benché minima prospettiva del domani, tutto sembra essersi drammaticamente congelato. E, a fronte dei problemi che abbiamo da risolvere, non è ammissibile che ciò accada”. E’ l’ex consigliere comunale Giuseppe Scuderi a dirlo, interrompendo un silenzio che durava da mesi, dopo lo scioglimento per infiltrazioni mafiose del civico consesso e la contestuale decadenza degli organismi amministrativi. “Ecco – continua Scuderi – è un aspetto che non bisogna dimenticare, chi ha amministrato il Comune è sub judice ma questo non può riguardare la popolazione vittoriese che non riesce più a comprendere che cosa sta succedendo, il perché tutto questo silenzio da parte di chi ha cercato di svolgere nella maniera più piena la propria azione politica. Convinto che arriverà il momento in cui c’è chi riuscirà a dimostrare la propria estraneità rispetto a tutte le accuse che gli vengono contestate, ritengo che si debba guardare oltre. E per questo motivo, accogliendo gli inviti che da più parti, in questi ultimi giorni, sono stati rivolti ai vari settori della società civile, ho ritenuto opportuno coinvolgere i cittadini ad attivare veri e propri comitati con cui affrontare le varie questioni che, di volta in volta, dovranno essere sottoposte all’attenzione di chi amministra attualmente l’ente di palazzo Iacono, vale a dire la commissione prefettizia”.

E Scuderi aggiunge: “Ci sono numerose questioni, lo ribadisco, tuttora irrisolte che meritano di potere essere approfondite. E chissà che offrendo un punto di vista altro, non si possano adottare quegli accorgimenti che aiuteranno chi di competenza a trovare le soluzioni più adeguate. Da questo momento in poi, dunque, intendo impegnarmi, con la stessa passione politica di sempre, a dare una mano alla cittadinanza vittoriese e a tutti quei cittadini che segnaleranno problematiche da portare alla valutazione della commissione prefettizia. Ribadisco, come sempre, la mia più totale disponibilità per andare avanti lungo questa direzione”.

GIUSEPPE SCUDERI
Print Friendly, PDF & Email