Scuderi chiede le dimissioni del consigliere Argentino presidente della commissione trasparenza al comune di Vittoria: “Inadatta al ruolo”

SCUDERI CHIEDE LE DIMISSIONI DELLA CONSIGLIERA ARGENTINO, PRESIDENTE DELLA COMMISSIONE TRASPARENZA AL COMUNE DI VITTORIA: “CON I SUOI ATTEGGIAMENTI DIMOSTRA SCARSO RISPETTO DELLE ISTITUZIONI E DELLE VICENDE PERSONALI IN CUI INCAPPANO I COMPONENTI DELL’ORGANISMO DA LEI PRESIEDUTO”

VITTORIA (RG) – “Rimaniamo basiti per le scelte del presidente della commissione Trasparenza, Valentina Argentino, consigliera comunale pentastellata, che, ancora una volta, dimostra di avere scarso rispetto oltre che delle istituzioni anche delle vicende personali in cui incappano i componenti dell’organismo da lei presieduto”. A dirlo è il capogruppo di Riavvia Vittoria, Giuseppe Scuderi, componente della stessa commissione, a proposito dell’ennesima infelice uscita della consigliera in questione. “Avevamo chiesto di soprassedere all’espletamento delle funzioni della commissione – sottolinea Scuderi – per la vicenda giudiziaria che ha colpito il vicepresidente, Rosario Dezio. In attesa che, almeno politicamente, i fatti si evolvano, noi della maggioranza avevamo ritenuto opportuno che si temporeggiasse dal portare avanti qualsiasi percorso riguardante l’attività della commissione anche per permettere alla stessa, alla luce delle ventilate dimissioni dello stesso Dezio, di riformarsi e completarsi con il nuovo innesto. Per tutta risposta, la consigliera Argentino, d’accordo con una parte della minoranza, è andata avanti come se niente fosse dimostrando di non possedere il polso della situazione. Un altro fatto che dimostra, se ce ne fosse ancora di bisogno, come l’esponente pentastellata sia completamente inadatta a ricoprire questo ruolo e come sia indispensabile che la stessa rassegni al più presto le dimissioni dall’incarico per evitare in futuro ulteriori spiacevoli situazioni simili”.

GIUSEPPE SCUDERI
Print Friendly, PDF & Email