Sen. Giovanni Mauro (FI): “La Regione deve restituire molto alla provincia di Ragusa, per questo serve competenza e autorevolezza”

Inaugurato sabato sera, in piazza del Popolo a Vittoria, il comitato elettorale del sen. Giovanni Mauro, capolista di Forza Italia alle elezioni regionali in Sicilia del prossimo 5 novembre.

Tanti i cittadini presenti in un’atmosfera di calore ed affetto per il candidato che, nel suo intervento di saluto, ha parlato dell’idea di sviluppo che possiede per la provincia di Ragusa: “bisogna far tornare questo territorio, il nostro, sempre coronato dal successo e punto di riferimento su base regionale per le eccellenze che ha saputo coltivare e promuovere grazie alla capacità dei propri uomini e donne, ad essere protagonista non solo del proprio destino, ma protagonista anche nelle scelte di carattere regionale”.
“La provincia di Ragusa non deve chiedere nulla a Palermo, anzi, ha molto da farsi restituire – ha detto il senatore azzurro – ma perché ci diano ciò che ci spetta occorre essere preparati, sì, ma soprattutto autorevoli. Il nostro territorio ha subito ogni sorta di angheria politico-amministrava, dalla Regione siamo stati commissariati quasi in ogni settore, ci hanno sottratto i poteri decisionali locali sostituendo gli amministratori che dovevano rispondere ai cittadini nell’area della propria azione con commissari forestieri che obbediscono solo ad altre logiche, distanti e prive della capacità di avere a cuore un’area geografica come la nostra che moltissimo dà al resto della Sicilia, ma che purtroppo ottiene in cambio solo maltrattamenti”.
“Manterremo la schiena dritta – ha concluso Mauro – perché abbiamo la possibilità di andare a governare la Sicilia con Nello Musumeci e di avere in Giunta qualcuno in grado riportare a Palermo il ‘modello Ragusa’ che per tanto tempo ci hanno invidiato”.

NB: Spazio Elettorale a pagamento rientrante nel pacchetto della propaganda elettorale offerto da ItalReport

Print Friendly, PDF & Email