Sicilia, crollo viadotto. Gibiino (FI): mercoledì presidente Anas Ciucci in audizione al senato

Palermo – Comprendere quanto accaduto perché un disastro come il crollo del viadotto Scorciavacche, sulla ss 121 nel palermitano, non debba mai più ripetersi. Mercoledì mattina, alle 8.30, su richiesta di Forza Italia, ascolteremo il presidente dell’Anas Pietro Ciucci in commissioni Lavori Pubblici al Senato, per cominciare a capire, al di là di quello che sarà l’evolversi dell’inchiesta della Procura, quali errori, quali sottovalutazioni abbiano reso possibile una vergogna simile“, così il senatore Vincenzo Gibiino, capogruppo di Forza Italia in commissione Lavori Pubblici e coordinatore azzurro in Sicilia.
I fatti accaduti confermano la necessità di implementare i controlli sulle imprese assegnatarie di appalti pubblici e sul loro lavoro – prosegue l’esponente forzista –. Il nuovo Codice degli Appalti, sul quale stiamo lavorando in commissione, dovrà dare tutte le garanzie possibili al committente pubblico, e di conseguenza ai cittadini, proprio attraverso operazioni di controllo più estese e severe. La direzione lavori deve essere altresì più attenta e presente in ogni fase della realizzazione dei lavori“.

Print Friendly, PDF & Email