Sicilia Democratica, Leanza eletto per acclamazione segretario politico

Giardini Naxos, 30 nov 2014 – L’Assemblea Costituente di Sicilia Democratica ha eletto per acclamazione nel ruolo di segretario politico l’on. Lino Leanza. Il deputato guiderà il nuovo soggetto politico che conta già su sei parlamentari all’Assemblea regionale siciliana, circa 450 tra consiglieri comunali ed assessori, compresi quelli capoluogo, oltre a sedici sindaci dell’Isola.
«Sicilia Democratica – ha detto Leanza, chiudendo l’affollatissima due giorni di lavori assembleari – è la naturale evoluzione del nostro percorso politico fondato sul valore del lavoro, della difesa degli interessi del territorio, della dignità della persona. Non saremo la stampella di nessuno, ma forti della nostra coerenza e del nostro coraggio puntiamo ad essere alleati liberi e forti del Partito Democratico».
Questi alcuni dei passaggi salienti del discorso finale di Leanza: «La nostra forza l’abbiamo dimostrata con i 94 mila voti delle ultime elezioni europee e con la capacità di determinare la vittoria della coalizione di centrosinistra in numerosi Comuni siciliani. La nostra vera scommessa rimane il governo regionale in cui siamo rappresentati dall’Assessore all’Agricoltura, Nino Caleca, e nel lavoro dei nostri deputati all’Ars in prima linea per una produzione legislativa in grado di incidere sullo sviluppo della Sicilia. Per questo riteniamo essenziale che la spesa dei fondi europei sia qualificata, veloce e finalizzata a creare condizioni per la crescita economico e dei livelli occupazionali».
«Sicilia Democratica sarà un partito aperto, ma senza porte girevoli. Nessuno potrà servirsi della nostra forza per opportunismo e questioni di potere. Crediamo nel valore della politica limpida e improntata alla chiarezza delle posizioni e degli obiettivi, senza ambiguità».
Leanza ha spiegato che nei prossimi giorni verranno costituiti gli organismi direttivi regionali e provinciali del partito, con l’obiettivo di avere riferimenti di Sd in tutti i Comuni dell’Isola. Ha inoltre rivelato che «All’inizio del nuovo anno verrà aperta una campagna di adesioni così da arrivare, durante la prossima primavera, alla celebrazione del primo Congresso del nuovo soggetto politico, con l’elezione di una classe dirigente nuova e credibile, solida e d’esperienza».
In chiusura, l’on. Leanza ha indicato il sen. Nuccio Cusumano come presidente regionale dell’Assemblea di Sicilia Democratica.

Print Friendly, PDF & Email