Sicilia, Emergenza rifiuti. Alongi: “Con quali criteri alcuni comuni scaricano a Bellolampo e altri No?”

PALERMO, ARS (Assemblea Regionale Siciliana) – Il presidente della Rap e il sindaco di Palermo, nella sua doppia veste anche di sindaco metropolitano, saranno al più presto invitati in commissione Ambiente all’Ars per illustrare i criteri di scelta e di esclusione per l’utilizzo della discarica di Bellolampo“. Lo dice il vicepresidente della stessa IV Commissione legislativa, Pietro Alongi, dopo la decisione della Rap che concede l’uso della discarica a 27 comuni, escludendone altri.
Ci aspettiamo, in particolare dal sindaco Orlando, per la sua nota sensibilità sull’argomento rifiuti quale risorsa e non quale problema – spiega il deputato regionale Ncd – risposte concrete e spiegazioni plausibili, sicuri che non sia sua intenzione dividere i municipi in comuni di serie A e comuni di serie B“.
Alongi ha già inoltrato la richiesta per una seduta con la loro audizione in IV Commissione.

Print Friendly, PDF & Email