Sicilia. Mauro: “Regionali, Forza Italia tornerà protagonista. Condivido il metodo Miccichè”

Il senatore Giovanni Mauro, segretario alla Presidenza del Senato: «Sicilia: regionali, Forza Italia tornerà protagonista. Condivido il metodo Miccichè. Prima dei nomi, occorre parlare dei programmi e della coalizione di centrodestra».

ROMA – «Alle prossime elezioni regionali in Sicilia, Forza Italia tornerà protagonista. A questo obiettivo lavora l’onorevole Gianfranco Micciché, commissario regionale del partito. Condivido il suo metodo: prima dei nomi, occorre parlare dei temi e della coalizione di centrodestra. Ritengo necessario porre al centro del dibattito un programma forte e condiviso per affrontare i problemi che vive l’isola e combattere il grave stato di degrado determinato dal malgoverno capitanato da Rosario Crocetta, il corifeo della rivoluzione da operetta».

Così il senatore di Forza Italia, Giovanni Mauro, segretario alla Presidenza del Senato.

Secondo il senatore, «i moderati siciliani ci chiedono unità e condivisione. Per tornare al governo della regione, credo sia necessario varare un campo largo di centrodestra. Ma in questa fase non è opportuno parlare di nomi. Quanto, piuttosto, di metodo. Come segnalano i più avvertiti commentatori, il voto locale ha rilanciato il percorso unitario che porta, inevitabilmente, ad una nuova coalizione di centrodestra. Bisogna evitare, ad ogni costo, che prevalgano i distinguo. L’imperativo categorico è non ripetere gli errori del 2012. I risultati, purtroppo, sono sotto gli occhi di tutti. Forza Italia e il centrodestra siciliano hanno una straordinaria responsabilità di fronte agli elettori: riportare al governo della Regione Siciliana la buona politica e stilare programmi credibili di promozione del lavoro, dello sviluppo economico e della sicurezza».

SENATORE GIOVANNI MAURO
Print Friendly, PDF & Email