Sicilia. Regionali 2017, commento dell’on. Nello Dipasquale

RAGUSA – “Desidero rivolgere un ringraziamento a tutti coloro che mi hanno votato. Un voto ben ramificato in tutta la provincia e che mi consente di tornare ad essere parlamentare di tutta la provincia”. Così Nello Dipasquale commenta i risultati ottenuti dalle elezioni che si sono celebrate ieri.
“Il dato che ha riguardato il nostro candidato alla Presidenza non è stato positivo, come d’altronde immaginavamo già – aggiunge – ma dall’opposizione il Partito Democratico lavorerà sempre per il bene della Sicilia e del nostro territorio. In queste ore, molti parlano di un tracollo del Pd, tentando di far passare per rovinoso un risultato che in realtà non lo è, ma anzi è identico rispetto a cinque anni fa quando Crocetta vinse le elezioni. Nella città di Ragusa siamo il secondo partito e io risulto il primo degli eletti tra tutti i partiti. Non solo, il dato ragusano, cioè il 21%, è di otto punti superiore alla media regionale, segnale del buon lavoro che è stato fatto in città. Da questo 21% parte un nuovo percorso per costruire un progetto per Ragusa in vista delle amministrative del 2018. Un ringraziamento, inoltre – continua Dipasquale – va a tutti i candidati della lista che, con il loro impegno, hanno permesso al Pd di superare il 16%, tre punti in più del dato medio regionale”.
“Al neo presidente Musumeci rivolgo sinceri auguri di buon lavoro – conclude – e mi congratulo anche con gli altri eletti della provincia di Ragusa, Orazio Ragusa, Stefania Campo e Giorgio Assenza, sicuro che anche se da posizioni diverse tra chi è in maggioranza e chi all’opposizione, riusciremo a tutelare insieme il nostro territorio”.

Print Friendly, PDF & Email