Sicilia. Ribaudo (Pd): “Impugnativa non può essere un alibi per bloccare i trasferimenti, a che gioco giochiamo?”

Palermo 29 aprile –“L’impugnativa del Governo nazionale sulla disciplina delle Città metropolitane,  non può essere un alibiper bloccare i trasferimenti. Si faccia pure il ricorso alla Consulta, nella consapevolezza che la scelta dell’Assemblea Regionale Siciliana va rispettata, così come stabilito dal principio di autonomia previsto dal nostro Statuto.” Lo scrive in una nota il deputato siciliano del Pd Franco Ribaudo membro della commissione speciale per le questioni regionali.

“La legge infatti non èstata stravolta. – continua – Attraverso il voto ponderato, il valore di ogni voto espresso dal sindaco di un comune dell’area metropolitana è proporzionale alla cittadinanza rappresentata.”

“Ci troviamo oggi –conclude – di fronte ad un vero e proprio cavillo tecnico voluto dal Governo nazionale per non traferire le risorse spettanti alla Sicilia e giocare sul futuro dei lavoratori e delle loro famiglie.”

Print Friendly, PDF & Email