Sicilia spezzata in due. Falcone (FI): “Roma promette lo stato d’emergenza e si dimentica. Crocetta si imponga”

“Basta favole e promesse non mantenute. La situazione di estrema precarietà in cui versa il sistema infrastrutturale siciliano, stradale in primis, rende necessaria la dichiarazione immediata dello stato d’emergenza da parte del governo nazionale. In queste ore Forza Italia ha presentato una mozione all’Ars, per impegnare l’esecutivo regionale, e Crocetta personalmente, a intervenire prontamente e con determinazione su Roma, imponendo a Palazzo Chigi di non perdere altro tempo prezioso. Il nostro movimento chiede altresì un interessamento deciso da parte del ministro Alfano, che auspichiamo dimostri di essere siciliano prima che uomo di partito”, così l’on. Marco Falcone, capogruppo di Forza Italia all’Ars.

Print Friendly, PDF & Email