Sospensione progetto disturbo spettro autistico. Morando: “ASP 7 Ragusa delibera riattivazione servizio”

IL CONSIGLIERE MORANDO: “L’ASP 7 DI RAGUSA HA ACCOLTO IN MANIERA IMMEDIATA LE SOLLECITAZIONI DEL SOTTOSCRITTO E GIA’ OGGI HA DELIBERATO LA RIATTIVAZIONE DEL SERVIZIO. E’ STATO OPPORTUNO ACCENDERE I RIFLETTORI SUL CASO”

RAGUSA – “Apprendiamo con soddisfazione che l’Asp di Ragusa ha accolto in maniera immediata la sollecitazione proveniente dal sottoscritto riguardo alla sospensione del progetto che interessa da vicino bambini e adolescenti con disturbi dirompenti del controllo e degli impulsi e della condotta”. Così il consigliere comunale del Movimento Civico Ibleo, Gianluca Morando, dopo che ieri aveva denunciato l’interruzione del servizio e dopo che questa mattina l’Asp ha comunicato di avere deliberato in proposito proprio in data odierna. “Ci sono, ovviamente, i tempi tecnici da espletare prima che il servizio possa ripartire – aggiunge Morando – la scadenza per l’invio delle domande per il reclutamento del personale è stata fissata per il 6 marzo, ma è positivo che siano stati accesi i riflettori sulla vicenda. Ringraziamo, dunque, l’Asp di Ragusa per avere accolto la sollecitazione del sottoscritto e auspichiamo che, per quanto concerne l’assistenza ai piccoli pazienti affetti da autismo, possa esserci sempre grande attenzione”.

Print Friendly, PDF & Email