Spending Review, Marinello a Renzi e Galletti: tutelare da tagli Corpo forestale

Marinello: “Si eliminino polizie provinciali e regionali”

“In periodi di Spending Review e rivisitazione della spesa bisogna operare con saggezza e razionalità, ma certo non ha senso parlare di eliminazione del Corpo Forestale dello Stato:  piuttosto si esalti e si uniformi la sua attività eliminando invece quelle forze di polizia, regionali e provinciali, talvolta poco professionali e spesso anacronistiche”. Lo dichiara in una nota il Presidente della Commissione Ambiente del Senato Giuseppe Marinello intervenuto ieri alla presentazione del rapporto ‘l’Economia reale nei parchi nazionali e nelle aree naturali protette’ del Ministero dell’Ambiente e di Unioncamere.

“Vorremmo capire quali sono le reali motivazioni che hanno portato il Governo a modificare il Decreto Competitività alla Camera, nel punto in cui si razionalizzavano i servizi di Polizia e di Sicurezza della navigazione, riservandoli esclusivamente nell’ambito delle 12 miglia alla Guardia Costiera, di fatto insistendo con quella confusione normativa che ha moltiplicato le competenze alimentando veri sprechi di risorse”.

Quanto ai dati economici diffusi dal Ministero dell’Ambiente e Unioncamere Marinello sottolinea:  “I parchi nazionali spingono il Pil, ma bisogna comunque puntare su green e blue economy. Il dovere della politica è individuare misure di sostegno indirizzate a tutelare la vera ricchezza dell’Italia: risorse ambientali, beni storici archeologici e paesaggistici, le biodiversità.  Non è un caso che il nostro Paese è al primo posto nel mondo per i suoi prodotti agroalimentari conosciuti e apprezzati, tanto da essere oggetto di volgari e pericolose sofisticazioni” conclude il Presidente Marinello.

Print Friendly, PDF & Email