Sviluppo ibleo, un anno di attività in giunta e in consiglio a Vittoria

Il movimento politico Sviluppo Ibleo ha celebrato, ieri sera, in un noto locale di Scoglitti, un anno di attività caratterizzato dalla presenza dei propri rappresentanti in giunta e in Consiglio comunale, fornendo il proprio fattivo contributo all’amministrazione della città di Vittoria.

Al momento conviviale erano presenti il vicesindaco, Andrea La Rosa, fondatore e presidente del movimento, i consiglieri comunali Daniela Pino, Gaetano Motta e Biagio Pelligra, oltre a tutti i dirigenti che, nel corso di questi anni, si sono impegnati in prima linea per riuscire a concretizzare l’obiettivo teso a creare una grande forza popolare che si è intestata un grande obiettivo.

“Siamo veramente in parecchi ieri sera a ritrovarci – chiarisce La Rosa – tutte le persone più vicine al movimento che oggi conta oltre 200 tesserati. C’è naturalmente spazio per molti altri. E’ stato un momento all’insegna della spensieratezza ma non abbiamo voluto dimenticare, ad inizio serata, tutte le grande sfide che ci stanno impegnando allo spasimo. Nel bilancio di un anno abbiamo naturalmente inserito gli aspetti positivi ma anche quelli negativi, quelli che dovremo necessariamente migliorare. Nessuno di noi possiede la bacchetta magica ma l’impegno che stiamo mettendo è parecchio e su questo nessuno può dire alcunché. Abbiamo, inoltre, voluto ringraziare pubblicamente il sindaco Giovanni Moscato con cui continuiamo a collaborare in maniera sinergica e con proficuità. La strada tracciata è molto chiara. Adesso dobbiamo solo pensare ad ottenere altri importanti risultati per fare crescere nella direzione giusta la nostra città”.

Print Friendly