Un percorso condiviso per fornire alla provincia di Ragusa un’offerta politica chiara e concreta

RAGUSA – Incontro ieri mattina tra il parlamentare nazionale Nino Minardo, il senatore Giovanni Mauro ed il deputato regionale Orazio Ragusa. Dopo una breve analisi sulla situazione politica in provincia di Ragusa puntata l’attenzione alla costruzione di una piattaforma di idee e soprattutto azioni concrete sulla base di un programma di sviluppo chiaro, reale e tangibile. Una forte responsabilità per i tre parlamentari soddisfatti per i risultati delle elezioni regionali che hanno tributato a Forza Italia il posto di primo partito di centrodestra in provincia. Responsabilità che si tramuterà in impegno continuo e costante. Esaminate infatti le questioni più urgenti di tutti i comuni iblei con la volontà , grazie al lavoro dei tre deputati, di dare vigore e forza a tutte le realtà locali.

Analizzata, in particolare, la situazione del Comune di Modica dove occorre un impegno politico serio e forte per evitare la mortificazione ed il danno conseguente al paventato dissesto che significherebbe più tasse, meno servizi, cancellazione delle partecipate e quindi tanti lavoratori senza occupazione. A tal proposito dato mandato al Sen. Giovanni Mauro di presentare un emendamento alla legge di stabilità per evitare il dissesto. L’atto emendativo mira all’interpretazione della norma utilizzata dalla Corte dei Conti riguardo la reiterazione del mancato rispetto degli obiettivi intermedi fissati dal piano di riequilibrio finanziario pluriennale, reiterazione da intendersi per almeno tre esercizi finanziari consecutivi.

Minardo, Mauro e Ragusa hanno concordato altri incontri in tutte le realtà iblee per l’avvio di questo nuovo percorso di dialogo, confronto e cooperazione per rispondere meglio a tutte le esigenze territoriali.

In foto l’on. Ragusa, l’on. Minardo e l’on. Minardo
Print Friendly, PDF & Email