Vitoria, raccolta differenziata. Scuderi (Riavvia Vittoria): “Nessuno pensava che potesse essere semplice. Ma non dobbiamo scoraggiarci”

VITTORIA – “Nessuno pensava che potesse essere semplice. Occorre, però, fare tesoro degli inconvenienti e degli spiacevoli contrattempi che si stanno verificando in queste prime ore per intervenire in maniera decisa ed eliminare sul nascere le eventuali anomalie. Vittoria sta compiendo un grande passo in avanti sul fronte dell’igiene ambientale. E non possiamo rischiare che lo stesso sia vanificato per la mancanza della dovuta attenzione che, in casi come questi, si rende necessario”. A dirlo è il consigliere comunale di Riavvia Vittoria, Giuseppe Scuderi, dopo avere raccolto una serie di segnalazioni legate alla prima giornata, quella di ieri, in cui è stato dato l’avvio al percorso riguardante la raccolta differenziata sull’intero territorio comunale.

“Nessuno ha detto che sarebbe stata una passeggiata – sottolinea Scuderi – e, in effetti, la prima giornata si è rivelata tutta in salita. Ad ogni modo va premiato l’impegno dei cittadini, quelli laboriosi e desiderosi di imparare, la maggior parte, che si sono dati da fare per vivere nella maniera più corretta questa fase d’avvio. Certo, non ci possiamo nascondere dietro un dito e dobbiamo ammettere che si sono registrate tutta una serie di problematiche. Ma sono certo che, già dopo la prima settimana, le cose andranno meglio. E, in ogni caso, è di conforto l’esperienza maturata a Scoglitti dove, addirittura, in poco tempo dall’attivazione, la percentuale di differenziata si aggira intorno al cinquanta per cento. C’è ancora parecchio da fare. Ma l’Amministrazione comunale retta dal sindaco Giovanni Moscato, la squadra assessoriale, gli operatori ecologici dell’Ef, si stanno adoperando al massimo per mettere a disposizione tutti quegli strumenti che rendono possibile espletare al meglio le procedure per la raccolta differenziata. Il gran lavoro, è ovvio, dovranno farlo i cittadini. Ma se soffriamo adesso un po’ più del dovuto è per una giusta causa. Tra qualche tempo ci ritroveremo una Vittoria pulita come non mai. Ed è questo l’obiettivo verso cui, tutti assieme, dobbiamo protendere”.

Print Friendly, PDF & Email