Vittoria. Aiello: “La faccia sfuggente e ambigua del rinnovatore (grillino)”. Riceviamo e pubblichiamo

Rriceviamo e pubblichiamo. Siamo disponibili a a dare spazio per eventuali repliche.

VITTORIA – Nuova richiesta di accesso alle carte negate sulle prestazioni professionali del candidato grillino al Comune di Vittoria. La legalita’ non si tutela impedendo l’accesso ai documenti ai Consiglieri di opposizione.
Mi sono rivolto al Magistrato per avere le carte relative agli incarichi affidati all’avvocato Giurdanella negli anni 2011-2016. Ora ho ripresentato richiesta di accesso urgente al Comune per tutti gli anni 2005-2016 relativamente a tutta una serie di incarichi che prevedono, delibere, determine, pareri, consulenze, domiciliazioni nello studio catanese dell’avvocato, Emaia, Amiu, e via discorrendo.

A parte il processo intentato contro di me dal Comune di Vittoria su un tema , quello del Mercato, dopo il diniego specifico del Presidente dell’Ordine forense di Ragusa avv. Assenza.

Un processo in fase di svolgimento. L’avv. Giurdanella, difende in un processo inventato su presupposti falsi ( e per queste ragioni ho avanzato esposto alla Procura e alla Corte dei Conti ) il Comune e nello stesso tempo fa il candidato alla carica di Sindaco.
11 anni di incarichi e si atteggia a nuovo.
Le facce del nuovo che annunciano ancora incapacita’ e disastri al Comune di Vittoria.

Francesco Aiello
Consigliere comunale
28 Aprile 2016

Print Friendly, PDF & Email