Vittoria. Aiello: “Siamo per il “No””

VITTORIA – Azione democratica, nata come Movimento civico al servizio della citta’ di Vittoria, esprime un orientamento culturale e politico di civile protesta contro ogni forma di esautoramento delle assemblee elettive e di logoramento della partecipazione dei cittadini alla vita democratica.
La Democrazia non ammette scorciatoie e, a nostro avviso, le riforme costituzionali, ma anche quelle delle leggi elettorali , quali che siano, vanno rapportate e commisurate con i presupposti che ne stanno a fondamento.
Per noi tali principi nascono dalla Resistenza al fascismo che ha collegialmente e pluralisticamente prodotto la Costituzione della Repubblica, sull’onda di una grande partecipazione popolare.
Cercare di mettere una pietra sopra quella struttura costituzionale, o comunque dare il segnale di volersi muovere verso una ennesima svolta tecnocratica che ostenta fastidio per le assemblee e la partecipazione democratica diretta dei cittadini, risulta, in una fase di crisi come quella che l’Italia e l’Europa stanno attraversando, rischioso e pericoloso per la stessa democrazia e mina le fondamenta del patto costituzionale.
Siamo un piccolo Movimento che opera in Sicilia e in una citta’ media siciliana. Il nostro contributo non potra’ che essere commisurato alla nostra dimensione.
Ma il valore dell’impegno e della testimonianza non si misurano dalla quantita’.
A maggioranza degli aderenti e dei simpatizzanti di Ad , ci siamo convinti e ci sentiamo impegnati per il ” no “, pur lasciando ai nostri associati liberta’ di scelta.
E’ nello spirito della democrazia e di una associazione civica, come la nostra, riconoscere questa liberta’, ma il gruppo dirigente di Ad ha scelto per il ” no “. E in questa prospettiva daremo il nostro contributo alla battaglia referendaria.

Francesco Aiello
Presidente di Azione Democratica

Print Friendly, PDF & Email