Vittoria. Barrano: “Riattivare l’equipe socio-psico-pedagogica e contro la dispersione scolastica”

VITTORIA – “La riunione convocata per lunedì mattina alle 10 presso la direzione politiche socio assistenziali del Comune di Vittoria potrebbe essere la giusta occasione per riavviare un percorso in cui crediamo parecchio e che, con la precedente Amministrazione, era stato rivisto e ridimensionato, con grave disagio per gli studenti che ne ravvisavano la necessità”. A dirlo è il capogruppo di Riavvia Vittoria, Daniele Barrano, il quale, nel contesto dell’incontro che servirà per discutere dell’integrazione del piano di zona 2013-2015, lancia un suggerimento con l’auspicio che lo stesso possa essere raccolto dall’Amministrazione comunale. “L’arrivo di nuovi fondi, circa 400mila euro per il prossimo anno e altrettanto per l’annualità successiva – continua Barrano – ci consentirebbe di potere puntare su un’azione particolarmente attesa, vale a dire quella della riattivazione dell’equipe socio-psico-pedagogica e contro la dispersione scolastica che la precedente Amministrazione comunale aveva fatto quasi sparire. E, invece, si tratta di un servizio particolarmente richiesto dai docenti e dai genitori. L’equipe, come si ricorderà, è composta da uno psicologo, da un assistente sociale e da un pedagogista. Un tempo il Comune aveva attivato ben quattro realtà del genere e un’altra specificamente per combattere la dispersione scolastica sul territorio cittadino. Si tratta, come è facile intuire, di un servizio molto importante che merita di essere riavviato nella maniera più rapida possibile. Ecco perché, secondo noi, l’occasione che arriva con la conferenza dei servizi di lunedì mattina è assolutamente da sfruttare. Auspichiamo, dunque, che l’Amministrazione comunale possa cogliere al volo il nostro suggerimento, vale a dire l’inserimento del progetto di cui stiamo parlando nel piano di zona, e che l’attuale mancanza sia colmata nella maniera più adeguata”.

Print Friendly, PDF & Email