Vittoria. Cannizzo (PD): fuorvianti le dichiarazioni del presidente dell’Ascom

Vittoria, 10 dic 2014 – “Sono assolutamente intempestive e fuorvianti le dichiarazioni del presidente dell’Ascom Antonio Prelati, a proposito della verifica amministrativa in atto. Prelati giudica il percorso avviato semplicemente un bluff”. Così il segretario cittadino del PD, Francesco Cannizzo, replica alle dichiarazioni del presidente dell’Ascom vittoriese.
L’aspetto sconcertante – continua Cannizzo – è relativo al fatto che Prelati valuti, aprioristicamente negativa, la conclusione degli incontri con le associazioni di categoria. Con tutta evidenza si tratta di posizioni precostituite e in netto contrasto con lo spirito che ha mosso sia il PD sia il sindaco Giuseppe Nicosia. Infatti, il confronto con la società civile è stato assolutamente costruttivo.
Peraltro, i temi posti da Prelati sono stati e saranno oggetto del programma che affronterà la prossima squadra di governo.
Voglio ricordare che lo stesso Prelati è stato tra i primi a sostenere le zone blu. Le zone blu sono state ripristinate. Ma Prelati storce il naso e attacca. Perché? Cosa c’è dietro?
A questo punto, non comprendo se Prelati parli a titolo personale oppure in rappresentanza dell’intera categoria dei commercianti di Vittoria.
Oppure una risposta esiste. Evidente. Prelati vuole forse smarcarsi per una sua prossima eventuale candidatura? Se così fosse farebbe bene a fare subito chiarezza. Anche rispetto al ruolo che riveste in qualità di rappresentate dei commercianti.
Ricordo a Prelati che il PD ha parlato chiaramente, sostenendo che gli incontri con la segreteria sarebbero stati paralleli ai confronti con le associazioni di categoria, anche in presenza del nuovo assetto amministrativo.
Il PD ha voluto affrontare, scevro da ogni strumentalizzazione, i temi del rilancio amministrativo.
La verità è che con grande senso di responsabilità si è cercato un confronto con tutte le forze produttive e con le associazioni di categoria, all’insegna della massima trasparenza“.

Print Friendly, PDF & Email