Vittoria. Carmelo Comisi replica a Riccardo Terranova

Vittoria, 3 giugno 2015 – Riceviamo e pubblichiamo la replica di Carmelo Comisi alle dichiarazioni stampa di Riccardo Terranova (clicca qui per leggerle. Vittoria. Terranova: “Marciapiedi chiusi al transito pedonale. Altro che barriere architettoniche”):

A difesa della Delibera di Giunta del 12 maggio, da me fortemente voluta e per la quale ho studiato un sistema, unico in Italia, teso sia a tutelare il diritto all’accessibilità  che a responsabilizzare gli esercenti, devo dire che non è affatto un’inezia, tutt’altro. La Delibera in questione, infatti, rappresenta un balzo enorme nella lotta contro le barriere architettoniche, che a Vittoria, per via di una classe dirigente da sempre disattenta a questo problema, non era stata finora attenzionata come lo è da alcuni mesi. Ovviamente non sarà certo la panacea che risolverà magicamente ogni problema d’inaccessibilità, ma appunto per questo sto proponendo altri rimedi e lavorando per metterli in atto, primo fra tutti il progetto LA NOSTRA VITTORIA…
Ad ogni modo, anche se con un po’ di ritardo, l’amministrazione Nicosia ha deciso di affidare le problematiche relative all’accessibilità a chi (per estrema malignità di fortuna) ne ha le competenze, perciò merita un plauso e spero che lo stesso faccia chi tra un anno sarà chiamato a governare la Città“.

Print Friendly, PDF & Email