Vittoria, Caso Crocetta. Cannizzo: “Moscato si rivela in tutta la sua piccolezza”

Vittoria, 17 luglio 2015 – Riceviamo e pubblichiamo un comunicato stampa a firma del segretario del PD, Francesco Cannizzo:

Sulla vicenda che in queste ora ha investito il governatore Saro Crocetta, spiace e disgusta l’atteggiamento sciacallesco di taluni personaggi che si auto definiscono politici e che magari hanno pronta una candidatura ai “ranghi superiori”.
Tra questi spicca il consigliere Moscato che ha tirato fuori dal suo cilindro magico l’ennesima trovata promo pubblicitaria: ha annunciato una petizione popolare per chiedere di togliere la cittadinanza onoraria di Vittoria al Presidente Crocetta, sulla base di qualche articolo di giornale che persino la Procura smentisce.
Ebbene, nel esprimere solidarietà a Lucia Borsellino per qualsivoglia torto che ha subito (anche il più minimo) e nell’esprimerla contemporaneamente anche a Crocetta (finché non viene a galla tutta la verità, consiglio a Moscato di smetterla di suonare la gran cassa. Un politico degno di questo nome avrebbe aspettato l’esito dell’intera vicenda prima di prendere alcuna posizione, per poi, magari, iniziare una battaglia basata sul concreto. Proprio dalla sui parte politica non vengono certo fuori esempi di moralità vedi Alemanno che si è guadagnato il titolo di re privato del Campidoglio.
Cresci  Moscato, sei un nano politico“.

Print Friendly, PDF & Email