Vittoria, caso rifiuti. Sallemi: “E’ una sfida contro l’inciviltà e l’arroganza”

VITTORIA – Il Consigliere Comunale del Gruppo Se La Ami La Cambi Salvatore Sallemi prende posizione in sostegno dell’Amministrazione oggi impegnata in una battaglia epocale sul tema dei rifiuti e  delle discariche abusive.
Ogni giorno – Afferma Salvatore Sallemi, Consigliere Comunale Se La Ami La Cambi – riceviamo segnalazioni da parte di Cittadini che lamentano l’esistenza sul nostro territorio di micro e macro discariche che interessano non solo le arterie cittadine ma, soprattutto, le maggiori vie di accesso alla Città, un esempio su tutti e quella di via del Cerasuolo, oramai diventata esempio di scempio e maleducazione”.
Non possiamo – continua l’avv. Salvo Sallemi – tollerare più ciò che la nostra Città subisce, è oramai acclarato che queste discariche scaturiscono anche dai residenti delle Città vicine, i quali, evidentemente, preferiscono gettare i propri rifiuti nel nostro territorio piuttosto che usufruire dei sistemi di smaltimento messi in atto dalle proprie amministrazioni.
Le cause, però, sono molteplici, appare evidente che anche la società di igiene urbana impegnata nel territorio vittoriese non compie i dovuti interventi per arginare il fenomeno, su questo, però, sarà l’Amministrazione a prendere i dovuti provvedimenti.
Ciò che mi preme segnalare è la necessità di sostegno da parte di tutti i cittadini a questa battaglia, occorre denunciare chiunque compie atti d’inciviltà nei confronti del nostro territorio.
L’amministrazione si adopererà con un sistema di video trappole per arginare il fenomeno e mettere la Polizia Municipale in condizione di intervenire in maniera mirata.
Occorre non fermarsi, ad ottobre partirà la differenziata e questa Città deve necessariamente intraprendere un percorso di crescita e evoluzione verso la civiltà e il decoro.
Occorre la partecipazione di tutti“.

Print Friendly, PDF & Email