Vittoria. Consiglio comunale, approvato il nuovo regolamento del Centro Donna. Nicosia: “Soddisfatto per l’andamento dei lavori”

VITTORIA (RG) – Il presidente del Consiglio comunale, Andrea Nicosia, esprime soddisfazione per l’andamento dei lavori consiliari. Nel corso della seduta di ieri, è stata esitata la richiesta di convocazione pervenuta da alcuni consiglieri dell’opposizione che chiedevano lumi su un progetto Pon relativo all’ efficientamento energetico in alcune scuole.

“L’assessore Nicastro – dichiara Nicosia – nel rispetto del Consiglio, ha prontamente risposto, mettendo a conoscenza l’aula anche della presentazione di un progetto di efficientamento energetico e di adeguamento sismico, dell’importo di 3 milioni di euro, riguardante la scuola Portella della Ginestra, e di un progetto di adeguamento sismico, dell’importo di quasi un milione di euro, riguardante la scuola Giovanni XXIII”.

Nel corso della seduta è stato esaminato, su proposta consiliare, il nuovo regolamento del Centro Donna.

“Il Consiglio – afferma il presidente Nicosia – ha approvato all’unanimità tutti gli articoli e il testo complessivo, al fine di assegnare al Centro Donna, che è un’istituzione importante della nostra città, uno strumento in linea con i tempi, tenuto conto che il precedente regolamento risaliva al 1982. A breve si procederà a dare attuazione al suo contenuto, valorizzando l’attività del Centro, che rappresenta un utile strumento per favorire l’associazionismo femminile”.

Il dibattito è proseguito con le risposte dell’amministrazione alle interrogazioni presentate e con l’esame degli ordini del giorno relativi alla tutela della Riserva naturale del pino d’Aleppo.

“Sono soddisfatto dell’andamento dei lavori – conclude Nicosia – oltre che del fatto che si sia raggiunta l’unanimità sui principali punti trattati in aula”.

Print Friendly, PDF & Email