Vittoria. Dialogo tra religioni, il 25 maggio una conferenza. Occhipinti: “Città che cresce con il confronto”

VITTORIA – L’assessorato ai Servizi Sociali del Comune di Vittoria ha sostenuto e accolto l’iniziativa della fondazione Il Buon Samaritano per il dialogo interreligioso in occasione del mese di Ramadan. Il primo appuntamento sarà il prossimo giovedì 25 Maggio alle ore 17:30, presso Gerico-La città dei ragazzi, con una conferenza su “Il digiuno nella tradizione giudaico-cristiana e islamica. Autodisciplina, purificazione e ascesi”. Affronteranno l’argomento padre Beniamino Sacco, presidente della Fondazione e parroco della chiesa Spirito Santo; il pastore pentecostale Antonio Stallone, il pastore valdese Francesco Sciotto, il dott. Gabriele Spagna, portavoce del rabbino Di Mauro (Comunità ebraica di Siracusa e Sicilia); l’imam della moschea di Catania e presidente della C.I.S. (Comunità Islamica Siciliana), Abdelhafid Kheit; il presidente di C.O.R.E.I.S. Sicilia Yusuf Abd al Hady Dispoto.
“Siamo fermamente convinti che occorra un dialogo tra culture e religioni diverse. Vittoria è una città accogliente e ospita da decenni folte comunità di cittadini provenienti da diverse nazioni facendo registrare una grande integrazione. Abbiamo accolto l’invito dell’associazione Il Buon Samaritano e della moschea per riflettere su tematiche estremamente attuali attraverso un ciclo di incontri tra esponenti delle diverse religoni: un’occasione di crescita civile e culturale per tutta la città”, ha commentato l’assessore ai Servizi Sociali Gianluca Occhipinti.

Print Friendly, PDF & Email