Vittoria. Differenziata e discariche abusive, l’intervento del sindaco

VITTORIA – Il sindaco Giovanni Moscato fa il punto sugli interventi effettuati per contrastare le discariche abusive che proliferano in alcune zone del territorio.
“Sin dal nostro insediamento – spiega il primo cittadino – abbiamo fatto fronte a una situazione di emergenza e di pura inciviltà. Le discariche abusive sono spesso concentrate in alcune zone periferiche della città e in quelle di confine con altri Comuni. Vittoria non può e non deve essere ostaggio degli incivili e nemmeno la pattumiera degli incivili che vengono appositamente da altre città. Siamo intervenuti per rimuovere le discariche e abbiamo intensificato i controlli della Polizia Municipale compatibilmente con il personale di servizio disponibile. Abbiamo elevato sanzioni e, al contempo, ripulito ogni qualvolta gli incivili tornavano a rendere alcune zone della città discariche a cielo aperto. Ho inoltre incontrato personalmente il sindaco di Comiso, Filippo Spataro, per trovare in sinergia una soluzione per le zone confinanti e ristabilire pulizia e decoro. A ciò abbiamo associato delle azioni di sensibilizzazione ambientale, come ad esempio la distribuzione dei sacchi neri nelle nostre spiagge nel giorno di Ferragosto e in cantiere, con il prossimo avvio della raccolta differenziata, è prevista una campagna comunicativa di grande impatto su tutti i canali per illustrare alla cittadinanza il corretto smaltimento dei rifiuti e la conseguente tutela dell’ambiente. Per un controllo continuativo delle zone oggetto di discariche abusive stiamo progettando un servizio di videosorveglianza che ci consentirà di individuare e sanzionare duramente gli incivili che deturpano il nostro territorio e nel giro di qualche settimana riusciremo a garantire un monitoraggio ancora più capillare della città. Vogliamo dare un giro di vite forte a tutela dell’ambiente per rendere Vittoria e Scoglitti diverse”.

Print Friendly, PDF & Email