Vittoria, Gac ibleo. Per il sindaco Nicosia un vero peccato non utilizzarlo

ufficio stampa comune di vittoria

Vittoria, 12 novembre 2014 – Scadrà mercoledì 19 novembre 2014 uno dei primi bandi emanati dal Gruppo di azione costiera ibleo, del quale il comune di Vittoria ha la presidenza.
“Vorrei – ha dichiarato Nicosia – sollecitare i consulenti dei destinatari di tale intervento affinché facciano partecipare i pescatori a tale bando, destinato a promuovere, grazie ad un fondo di settecentocinquantamila euro, la pluri attività degli operatori ittici, in generale, e, in particolare, favorire l’aggiornamento delle competenze professionale dei giovani pescatori. Le tipologie degli interventi sono principalmente finalizzate alla pesca-turismo, per cui non soltanto sarà possibile ammodernare i natanti, ma anche acquistare o ristrutturare immobili per il raggiungimento di tale specifico obiettivo. È importante approfittare di tale misura; il Gac è uno dei bandi cui abbiamo partecipato, e di cui abbiamo ottenuto il finanziamento, insieme ai comuni di Acate, Santa Croce Camerina e Scicli. Non c’è dubbio che questi interventi, destinati principalmente ai pescatori, potrebbero costituire una grande mano d’aiuto per un settore importante, che ha bisogno di concreti sostegni economici. Tra l’altro, per quanto riguarda il nostro territorio, unire l’economia legata alla pesca con quella del turismo potrebbe rappresentare una vera e propria opportunità per Scoglitti. Ecco perché ho voluto sollecitare i pescatori ed i loro consulenti considerato che, a tutt’oggi, pare non siano pervenute adesioni o domande. È un vero peccato sprecare una simile occasione!”

Print Friendly, PDF & Email