Vittoria. Gettoni di presenza. Alla Dirigenza il compito di predisporre la modifica del regolamento del consiglio comunale

VITTORIA – Inizialmente presenti 19 consiglieri su 24, si è svolta ieri sera, nell’aula consiliare Salvatore Carfì, una sessione del massimo consesso cittadino, convocato dal presidente Andrea Nicosia in seduta di aggiornamento di quella svoltasi giovedì 12 dicembre 2017.
Seiu i punti all’ordine del giorno, dei quali l’ultimo è stato aggiunto in via d’urgenza al precedente ordine del giorno.
I lavori hanno avuto inizio con la disamina del punto 1, relativo ad un o.d.g. del consigliere Giuseppe Ragusa, M5s, che proponeva all’amministrazione comunale l’utilizzo del baratto amministrativo, previsto dall’articolo 24 della l. 164/2014; poiché, come ha evidenziato lo stesso Ragusa, tale indirizzo era stato assunto anche dalla Giunta, ha ritirato l’o.d.g. inizialmente presentato.
Altro o.d.g. al punto 2, presentato da Bianca Mascolino, Pd, che ha proposto che anche il comune di Vittoria aderisse alla campagna di sensibilizzazione nazionale “Panchina rossa”, contro la violenza alle donne. La proposta della Mascolino è stato assunta all’unanimità, per cui anche a Vittoria e Scoglitti sarà realizzata una panchina pubblica di colore rosso “a testimoniare la condanna della violenza contro le donne”.Poi sono state discusse tre interrogazioni, presentate dal consigliere Fabio Nicosia, Ni-Id, sui seguenti temi: “Assunzioni”; “Spiagge di Scoglitti: mancato ritiro delle pedane – passerelle in legno e postazioni doccia”; “Aiuto igienico personale, assistenza all’autonomia e alla comunicazione agli alunni portatori di handicap”.
Interrogazioni alle quali hanno risposto, nell’ordine, il sindaco Giovanni Moscato e gli assessori Paolo Nicastro e Gianluca Occhipinti; uguali le controrepliche del consigliere proponente, che in tutt’e tre le risposte si è dichiarato non soddisfatto delle medesime.
Sul sesto e ultimo argomento (“Proposta di nuovo Regolamento per il funzionamento del Consiglio Comunale. Regolamento del Consiglio Comunale approvato con deliberazione n. 158/1984 e successive modifiche e integrazioni”) il massimo consesso ha deciso all’unanimità di dare mandato alla Dirigenza di predisporre in tempi brevi la modifica dell’attuale regolamento relativamente all’effettiva partecipazione ai lavori consiliari, necessaria per l’erogazione del gettone di presenza, così come previsto dalla legge.
Esauriti gli argomenti all’ordine del giorno, il presidente Andrea Nicosia ha dichiarato sciolta la seduta.

Print Friendly, PDF & Email