Vittoria. Giuseppe Nicastro: “Definizione agevolata per le entrate comunali. Avevamo ragione noi: Dietro front da parte dell’amministrazione”

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO

VITTORIA – Ci fa piacere quando l’amministrazione comunale riconosce i propri errori , specie se si parla di agevolare la cittadinanza attraverso la Definizione agevolata per le entrate Comunali.

Ricordiamo esattamente in quella seduta come questa maggioranza testarda e sprovveduta politicamente , nonostante le mie richieste fatte in Consiglio Comunale , che spiegavano che , il dare una scadenza a Giugno (come loro hanno approvarono e che io votai lo stesso  favorevole seppur convinto che doveva essere ad Ottobre ) sarebbe stato un grosso errore in quanto ritenevamo che era un provvedimento che non agevolava  i cittadini stressati ed impegnati in scadenze fiscali di caratura Nazionale , come Dichiarazione dei Redditi , ritenute d’acconto ecc.

In quella seduta proposi una scadenza datata fine Ottobre  e che fu’ poi contestata dalla maggioranza e dall’Amministrazione Moscato senza nessuna possibilità di mediazione .

In quella seduta spiegai che posticipare  la scadenza a fine Ottobre significava agevolare e dare una boccata d’ossigeno ai cittadini contribuenti ,  ma L’Amministrazione si intestardì per designare la scadenza a fine Giugno .

Mi auguro che quella scelta fatta , non fu’ una strategia politica che mirava in un primo momento far scapicollare i cittadini negli uffici tributi per mettere a segno l’obbiettivo ” Adesione al termine per la Definizione Agevolata ”  in modo da prevedere una certa cifra da riscuotere , dopodiché una volta accantonate le richieste di agevolazione si passa al Dietrofront facendo passare il messaggio mediatico come se si trattasse di un regalo fatto ai cittadini .  Mi auguro che questa proroga non è stata attuata per le ragioni descritte .

 Ad ogni modo la proroga ad Ottobre , proprio come proposi in Consiglio Comunale  è stata votata favorevolmente in linea con ciò che avevamo pensato dalla prima seduta Consiliare , cioè agevolare i cittadini sul vero senso della parola , dando la possibilità di avere la scadenza in un periodo in cui non ci sono altre tipologie di scadenze fiscali di caratura Nazionale  .

Ritengo essere soddisfatto nel vedere una mia proposta approvata è riconosciuta valida da un Amministrazione Comunale che appare molto confusa e  inesperiente .

IL CONSIGLIERE COMUNALE
Giuseppe Nicastro

Il consigliere comunale Giuseppe Nicastro
Print Friendly, PDF & Email