Vittoria, igiene ambientale. Barrano: “Passaggio consegne riguardante gestione servizio in città ha creato finora una serie di turbolenze”

VITTORIA – “La netta presa di posizione del sindaco Giovanni Moscato sulla gestione del servizio di igiene ambientale, che dalla Tekra passerà alla Ef servizi ecologici Srl di Misterbianco, ci vede al suo fianco. Bene ha fatto il primo cittadino a mettere in luce gli elementi cruciali di questo passaggio di consegne che deve essere concretizzato non dimenticando che, prima di ogni altra cosa, alla legalità non si può derogare”. Lo dice il capogruppo di Riavvia Vittoria, Daniele Barrano, secondo cui, in questa fase, è fondamentale che le forze della maggioranza, ma sarebbe auspicabile anche la minoranza, si stringano attorno all’Amministrazione comunale per portare avanti una linea univoca. “L’attentato incendiario ai danni del sindacalista Giuseppe Piazza dell’Ugl, a cui va tutta la nostra solidarietà, che si sta occupando di trattare i passaggi dei lavoratori da una ditta all’altra – sottolinea ancora Barrano – la dice lunga su come in questo settore ci sia da sempre grande turbolenza. Proprio per evitare sorprese di ogni tipo, leggasi infiltrazioni della malavita, è necessario affrontare di petto la situazione. Sono in corso delle trattative per definire il passaggio del personale dipendente da un’azienda all’altra. Naturalmente speriamo che la situazione possa essere gestita con la massima tranquillità e serenità, al contrario di quanto accaduto finora. L’Amministrazione comunale, come ha sottolineato il primo cittadino, passaggio che condividiamo pienamente, non è disposta a subire minacce, pressioni illecite e ritorsioni. Qui è del futuro della nostra città che stiamo parlando. E tutti dobbiamo fornire il nostro contributo affinché si proceda lungo la strada della legalità”.

Daniele Barrano
Capogruppo Riavvia Vittoria

Print Friendly, PDF & Email