Vittoria. La Rosa (Sviluppo Ibleo): “Gli interventi su piazza Manin saranno estesi anche su altri quartieri di Vittoria”

La Rosa (Sviluppo Ibleo): “I percorsi positivi di piazza Manin saranno estesi anche in altri quartieri di Vittoria. Solo così possiamo sperare di fare ritornare a vivere l’intera città”

VITTORIA – “Il successo ottenuto con le iniziative promosse in piazza Manin è solo il primo capitolo di una programmazione più estesa che l’Amministrazione comunale intende mettere in campo e che è destinata a coinvolgere tutti i quartieri cittadini”. Lo dice Andrea La Rosa, presidente del movimento politico Sviluppo Ibleo che, nella qualità di vicesindaco, in pieno accordo con il primo cittadino Giovanni Moscato, ha fornito un impulso decisivo alla concretizzazione del progetto. “Prima – ricorda La Rosa – la serata teatrale, poi il mercatino degli agricoltori, in pochissimi giorni piazza Manin, il cui degrado sembrava irrecuperabile, è tornata a nuova vita. E l’impegno che abbiamo assunto in campagna elettorale, e che stiamo già cercando di attuare, è di fare in modo che questo sito possa tornare ad essere un centro di aggregazione per tutti i residenti del quartiere senza che ci siano disagi causati dalla presenza di microcriminalità. E’ questo, per così dire, il piano politico che, anche come Sviluppo Ibleo, abbiamo cercato di attuare riferendoci tra l’altro alle visite che abbiamo già portato a compimento in altre zone della città (come ad esempio a Fanello o, prossimamente, al quartiere Celle), con l’obiettivo di attuare schemi analoghi di recupero e di miglioramento della vivibilità. E’ un progetto ad ampio respiro quello che intendiamo sviluppare perché soltanto in questo modo i quartieri della nostra bella città potranno tornare a vivere, soltanto riappropriandoci di determinati spazi in maniera positiva possiamo sperare che davvero Vittoria torni a mostrare il meglio del proprio volto. E’ una sfida esaltante quella che ci attende nei prossimi anni e vogliamo fare in modo che la stessa possa essere vinta nella maniera migliore”.

Print Friendly, PDF & Email