Vittoria, maltempo. Iaquez, Miccoli, Scuderi, Mazzone e Barranno: “Danni alle imprese nel territorio di Vittoria. Primo atto del nuovo governo dichiarare lo stato di calamità”

VITTORIA – I Consiglieri comunali di Vittoria Agata Iaquez, Toti Miccoli, Pippo Scuderi, Rosamaria Mazzone e Daniele Barranno esprimono solidarietà e vicinanza ai titolari delle aziende agricole e commerciali che questa mattina hanno subito ingenti danni a causa dei violenti fenomeni meteorologici che si sono abbattuti nel territorio.
“Sembra non esserci pace per gli imprenditori della nostra provincia e del vittoriese” – dice Iaquez. “Al perdurare della crisi che trasversalmente colpisce ogni settore economico, quello agricolo in particolare, si aggiungono le avverse condizioni meteorologiche che sono in grado di distruggere mesi di lavoro in poche ore. A questi imprenditori va tutta la nostra solidarietà”.
Ampi tratti della fascia trasformata dell’ipparino sono stati danneggiati in modo grave: il forte vento e la grandine hanno scoperchiato le serre, alcune delle quali sono state schiacciate e completamente devastate; gli interni di alcune attività commerciali sono stati allagati dalla forte pioggia che ha trascinato detriti per le strade. Una situazione veramente disastrosa.
“Chiederemo al neo presidente della Regione Siciliana, on. Nello Musumeci – dichiarano i Consiglieri – che come primo atto del nuovo governo, al suo insediamento, vengano attivate misure straordinarie di intervento a sostegno delle aziende colpite, compresa la dichiarazione dello stato di calamità naturale per questo evento eccezionale e non prevedibile. All’Ispettorato agrario provinciale, inoltre, chiediamo vengano immediatamente fatta la stima dei danni da trasmettere agli organi competenti”.

Miccoli, Barrano, Iaquez e Mazzone
Print Friendly, PDF & Email