Vittoria. Miccoli e Iaquez replicano ai consiglieri Siggia e Mascolino

VITTORIA – “La polemica innescata dai consiglieri Siggia e Mascolino secondo i quali sarebbe inutile procedere alla convocazione di alcune Commissioni consiliari, in particolare quella che io presiedo, viene smontata in ogni suo punto proprio dalle informazioni che che abbiamo ottenuto dalla Direzione Strategica dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Ragusa nella seduta dell’8 febbraio, presenti il direttore sanitario dr. Pino Drago e il direttore del Pronto Soccorso di Vittoria dr. Carmelo Scarso”. Lo dichiara il Consigliere Toti Miccoli, presidente della Commissione Cultura del Comune di Vittoria. “Premesso che la Commissione in questione oltre alla Cultura – spiega Miccoli – ha competenza anche sulle materie che riguardano i Servizi Sociali, lo Sport, la Scuola e la Sanità, e questo i Consiglieri Siggia e Mascolino dovrebbero saperlo bene visto che ne fanno parte, mi duole dover constatare che, a volte, si perde l’occasione per tacere. Abbiamo voluto affrontare il tema della Sanità nella nostra città con particolare riferimento al Pronto Soccorso, proprio perché sollecitati da numerosi cittadini. Ci è sembrato giusto, oltre che doveroso, non compiere nessun salto in avanti che avrebbe potuto essere interpretato come uno sgarbo istituzionale e abbiamo voluto ascoltare direttamente dall’Azienda le novità che riguardano tutti i vittoriesi”.
“Dalla Direzione Strategica – prosegue Miccoli – ci hanno informato che è stata decisa la riorganizzazione del Pronto Soccorso, la cui dotazione organica di medici sarà incrementata passando dagli attuali otto a 13 e sarà aumentato di uno il numero degli ausiliari presenti. Inoltre, verrà spostato lo sportello per il pagamento del ticket e quei locali saranno usati per ampliare il Pronto Soccorso con delle stanze per l’osservazione breve dei pazienti (48 ore) per evitare i ricoveri. Abbiamo appreso che la delibera è stata già fatta, ma bisognerà attendere i tempi tecnici dell’appalto per il trasferimento dello sportello ticket e per la realizzazione dei lavori d’adeguamento. Il triage diventerà clinico, cioè gli infermieri procederanno a una prima osservazione del paziente effettuando i primi esami necessari per non perdere tempo nelle fasi successive della visita. Infine è stato fatto un bando per reclutare i medici di famiglia (in particolare pediatri) per visitare i bambini in un nuovo ambulatorio per evitare il pronto soccorso. Questa nuova struttura sarà realizzata presso i locali dell’ufficio igiene. Ci sembrano tutte notizie interessanti e importanti – conclude il presidente della Commissione – checché ne pensino Siggia e Mascolino”.
Sulla questione interviene anche il consigliere Agata Iaquez: “Ciò che stupisce maggiormente è che l’atteggiamento di una certa parte politica punta solo a screditare le iniziative lodevoli che provengono dalla maggioranza, probabilmente senza nemmeno conoscere i problemi che i cittadini di Vittoria affrontano quotidianamente. Fa rabbia sapere, inoltre, che queste persone, pur non partecipando alla commissione convocata dal presidente Miccoli sulla Sanità e sul Pronto Scoccorso, beneficiano del lavoro di tutti. Piuttosto che montare polemiche, queste sì assolutamente inutili, potrebbero impegnarsi per adempiere al meglio al proprio mandato elettorale. Invece, pur di ottenere alcune righe di ‘celebrità’ sulle pagine dei giornali – più di alcune righe non possono meritare – le ritroviamo impegnate a criticare senza avere uno straccio di valida argomentazione. Bene ha fatto il presidente Miccoli a convocare la Commissione con quell’ordine del giorno: senza le informazioni avute in quella sede avremmo fatto una brutta figura con quei cittadini che ogni giorno ci chiedono di conoscere in che condizioni si trova la Sanità cittadina. Oggi, invece, siamo in grado di poter fornire qualche dato in più”.

Consiglieri Toti Miccoli ed Agata Iaquez
Print Friendly, PDF & Email