Vittoria. Moscato e Nicosia: “dimissioni immediate dell’assessore Dezio”

Vittoria, 13 novembre 2014 – “La sera dell’11 novembre 2014 – dichiara Moscato – nella seduta del consiglio comunale il gruppo di fratelli d’italia alleanza nazionale ha pubblicamente chiesto le dimissioni dell’ass. Dezio. Infatti a seguito della determina dirigenziale 2180 del 2014 è stato affidato al figlio dell’assessore un incarico professionale per decine e decine di migliaia di euro. Riteniamo indecente tutto ciò“.
La mancanza di etica e moralità politica di questa amministrazione – continua Nicosia – ha superato ogni limite. Nessun rispetto per la città e per i vittoriesi. Altro che legalità  e trasparenza tanto declamata dal Sindaco e dai suoi uomini“.
Per tale motivo – continuano i due esponenti di opposizione – è stata presentata e approvata una mozione di censura nei confronti dell’assessore Dezio nella quale vengono richieste con forza le dimissioni. Chiediamo – concludono – al PD un sussulto di dignità: staccate la spina a tale vergogna. Basta! basta! basta! Pensavamo di aver visto ormai di tutto, ma la verità è che con questa amministrazione non c’è fine al peggio. Dimostrano di saper fare le cose peggiori, e di farle nel modo migliore!“.

Print Friendly, PDF & Email