Vittoria. Nicastro: “Rimpasto e cambio di assessori. Hanno rinnegato il progetto civico iniziale”. Riceviamo e pubblichiamo

VITTORIA – Gia’ si vociferava negli ultimi periodi che il Sindaco doveva immancabilmente effettuare un cambio di rotta e di Assessori , per certi versi lo si poteva anche immaginare visto le ultime difficolta’ che la Citta’ ha avuto in merito alla scadente amministrazione , all’abbandono totale dei quartieri ,alla mancanza d’acqua , alla Citta’ sporca, alle scarse manutenzioni ecc. , per non parlare delle ipotetiche frizioni interne ai gruppi o movimenti civici (si fa’ per dire) in Consiglio Comunale , che hanno visto molte volte assente sia l’Amministrazione e anche pezzi della maggioranza , prova tangibile che le questioni in famiglia non sono mai mancate , anzi, si sono moltiplicate e per far si che ogni soggetto politico si tenesse stretta o in altri casi si sarebbe conquistata la poltrona assessoriale , in un batter d’occhio gli uomini della maggioranza si affidano ai partiti politici , gli stessi per cui si sono spesi politicamente alle elezioni regionali .
Proprio cosi’ il Partito e i Partitini .

Ma andiamo per ordine , in un  primo momento durante la campagna elettorale gli attuali Amministratori si sono presentati all’interno di movimenti civici costituiti ,  boicottando tutti i Partiti Politici , e oggi , usciti allo scoperto gettano la maschera dimostrando la loro vera appartenenza ai partiti ,cioe’ Fratelli d’Italia e Forza Italia .

Prima o poi la verita’ viene sempre a galla .
Ci preme Ricordare ai Cittadini che gli attuali Amministratori durante la contraddittoria campagna elettorale del “Cambiamento” hanno preso in giro i Vittoriesi per ben 2 volte .

La prima volta fu’ quando il Sindaco nomino’ gli Assessori in prima battuta , persone sicuramente rispettabili dal punto di vista personale , ma politicamente appartenenti alla passata Amministrazione , come l’assessore Nicastro, Occhipinti , La Rosa e tanti altri possessori di deleghe e incarichi , motivo per cui non ci fu’ nessun “Cambiamento ” in quanto gia’ collaboratori della precedente Amministrazione.

La Seconda presa per i fondelli e’ avvenuta quest’oggi in quanto durante la conferenza stampa il Sindaco ha effettuato il rimpasto della Giunta Municipale e il cambio di deleghe , redistribuendo le nomine Assessoriali a quei tanto partiti politici da loro boicottati durante la campagna elettorale del “Cambiamento”.

Ecco la prova Tangibile che ,  sia Se la Ami la Cambi ( F.lli d’Italia – #Diventerabellissima?) , Riavvia Vittoria e il  Movimento Sviluppo Ibleo , sono stati e lo sono tutt’oggi gruppi  da sempre trincerati dietro la maschera dei Partiti Politici . 

Proprio il Sindaco ha dichiarato di avere una squadra molto più politica con gli assessori Barrano, Vinciguerra e Zorzi ,operazione a nostro avviso  al 100% politica e non piu’  civica  , dato che trattasi di esponenti Politici appartenenti a Fratelli D’Italia e  Forza Italia .
Quindi , il  SIndaco politicamente parlando si e’concesso ai Partiti , rinnegando il progetto civico che aveva promesso ai Cittadini .

Bastava dirlo non c’era nulla  di cui vergognarsi .

Infine ci teniamo a puntualizzare  il mancato senso delle istituzioni nel momento in cui il Sindaco Giovanni Moscato  comunica il rimpasto attraverso una semplice conferenza stampa , senza aver nemmeno informato il Consiglio Comunale .
Dispiace non aver avuto nemmeno da parte del Presidente del Consiglio Comunale la giusta comunicazione all’interno dell’organo piu’ importante e rappresentativo della Citta’ che e’ il Consiglio Comunale da esso presieduto .

Ai nuovi Assessori  vanno i miei Auguri di buon lavoro nell’interesse della Citta’ di Vittoria e per il bene della collettivita’, che fino ad oggi  si e’ vista abbandonata dagli Amministratori .

IL CONSIGLIERE COMUNALE 
Giuseppe Nicastro 

Il consigliere comunale Giuseppe Nicastro
Print Friendly, PDF & Email