Vittoria. Nuova sede per il Mpsi. La Rosa annuncia: “Mi dimetto da consigliere”. Al suo posto fa ingresso Biagio Pelligra

VITTORIA – Serata importante quella di ieri per il Movimento Politico Sviluppo Ibleo che alle ore 20 ha inaugurato la nuova sede di via Vicenza, all’altezza di via Cairoli. L’incontro, molto partecipato, tanto che diverse persone non sono riuscite ad accedere all’interno, ha sancito ufficialmente rilanciato l’impegno e la programmazione dell’attività portata avanti dalla base dello stesso Movimento che vuole così continuare a confrontarsi, proporre e costruire idee, partecipando al buon governo della città. Durante la riunione è stato fatto un consuntivo dei risultati fin ora ottenuti ed è stato tracciato un quadro degli interventi che verranno eseguiti nel breve termine. Si è infatti parlato dei cambiamenti nella macrostruttura dell’Ente, dei last minute market e di valorizzazione del patrimonio storico attraverso l’organizzazione di visite guidate gratuite, ma anche del finanziamento di 2 milioni di euro, attraverso i fondi ex Insicem, per il Lungomare, dei finanziamenti al Flag per il marketing territoriale ed il mercato ittico, dell’avvio della raccolta differenziata, della lotta alla mafia e dell’organizzazione di giornate di sensibilizzazione. L’attenzione è stata poi puntata su alcune delle misure portate avanti dall’assessorato retto da Andrea La Rosa come il baratto amministrativo, il condono e le agevolazioni riservate alle imprese.
“Ho sentito il bisogno di aprire un confronto con la base, di sentire proposte e idee che provenissero dalla base del mio movimento, che continua a crescere e registrare una partecipazione importante di nuovi simpatizzanti e cittadini interessati a collaborare per dare il proprio contributo ideale all’azione politica del movimento” ha detto La Rosa. “Ho quindi invitato gli iscritti ed i simpatizzanti – ha aggiunto-a lavorare insieme per ottimizzare l’azione di sostegno a questa Amministrazione ed a rinnovare la fiducia rivolta sin dall’inizio al progetto che portiamo avanti facendo grandi sforzi”. “Per continuare a fare bene e al meglio, però- dichiara ancora il vicesindaco- questa amministrazione ha bisogno del sostegno di tutti, compreso quello del nostro Movimento e delle risorse umane che esso esprime, anche attraverso i consiglieri comunali”.
La Rosa, ha quindi annunciato di essersi dimesso da consigliere comunale. “L’ho fatto- ha spiegato- perché voglio dedicarmi esclusivamente all’aspetto amministrativo, ma anche per dare spazio ad una persona che è sì il primo dei non eletti, ma soprattutto rappresenta la parte storica del Movimento. E’ stato infatti segretario per tanti anni ed ha sempre dimostrato sul campo di avere grandi qualità. Si tratta dell’avvocato Biagio Pelligra. A lui auguro buon lavoro e sono certo che, con i consiglieri Daniela Pino e Gaetano Motta, Sviluppo Ibleo proseguirà ottimamente il lavoro avviato fra gli scranni del massimo consesso cittadino”.

Print Friendly