Vittoria. PD: “Bando per assegnazione 68 box al Mercato Ortofrutticolo di Vittoria ritirato”. Riceviamo e pubblichiamo

VITTORIA (RG) – Apprendiamo la notizia che il bando per l’ assegnazione di 68 box all’interno del Mercato Ortofrutticolo di Vittoria è stato ritirato, con Determina dirigenziale del 05.07.2018. Abbiamo atteso qualche giorno, nella speranza di ricevere qualche chiarimento in merito da parte dell’ Amministrazione Comunale.

Invece, come ormai siamo abituati a vedere, quella stessa parte che nel 2016 criticava l’Amministrazione Nicosia per il ritardo nell’assegnazione di sei box, oggi che è (o dovrebbe essere!) alla guida della Città decide di tacere, arroccandosi dentro Palazzo Iacono e continuando a evitare non soltanto ogni momento di confronto con la cittadinanza, ma anche le più elementari spiegazioni che dovrebbero essere dovute ai cittadini.
Ci chiediamo, allora, se siamo in una situazione parallela a quella del 2016, laddove il contestato ritardo si rivelò null’altro che lungimirante prudenza, stante il fatto che si dimostrò all’epoca necessario per la tutela della legalità delle procedure, come riscontrato da parte della Prefettura di Ragusa.
Non abbiamo una risposta a questa domanda, poiché oggi non vi è possibilità di rinvenire alcuna voce che si levi dal Sindaco, dagli Assessori o dai Consiglieri comunali su questa scelta.
Piuttosto che dare le dovute spiegazioni, infatti, la Giunta preferisce affidare tutto a una determina dirigenziale ove si legge che si sta revocando il bando in autotutela per evitare dei ricorsi.
E dunque?!? Tutto qui? Se è stato fatto bene, perché temere dei ricorsi? E se, invece, è stato fatto male, dov’è l’assunzione di responsabilità politica? Cosa si è deciso? Quali prospettive per il futuro? Con quali tempi? Con che metodo? Quali risposte ha intenzione di dare quest’Amministrazione agli operatori del mercato tutti e alla necessaria tutela della legalità all’interno della struttura?
Sono trascorsi due anni e ancora NESSUNA RISPOSTA CONCRETA è stata data: ci si è solo limitati ad approvare un Regolamento sul funzionamento del Mercato Ortofrutticolo, senza mai vagliarne il rispetto e facendo, anzi, dietro front alla prima occasione, senza dare alcuna spiegazione.
In questa, come in ogni altra questione afferente la Città.
Nell’attesa che, finalmente, gli Amministratori smettano di giocare e si assumano, invece, le proprie responsabilità di fronte alla Città, continueremo a verificare attentamente, sperando nelle dovute risposte.

Il gruppo consiliare del PD

Print Friendly, PDF & Email