Vittoria. Sallemi: “Su Piazza Manin assurdi i dubbi dei consiglieri Nicosia e Siggia del gruppo consiliare Nuove Idee”

Riceviamo e pubblichiamo

VITTORIA – Il Consigliere di maggioranza del gruppo politico Se la Ami la Cambi, Avv. Salvatore Sallemi, risponde a una nota dei consiglieri del gruppo Nuove Idee, Nicosia e Siggia, i quali accusano l’amministrazione Moscato di scarsa conoscenza del territorio e d’improvvisazione della Giunta nel predisporre in Piazza Manin il mercatino dell’ agricoltore.
“Appare evidente”, sostiene Sallemi, “come i consiglierei Nicosia e Siggia abbiano un serio problema di percezione della realtà territoriale, in quanto non può non considerarsi quantomeno bizzarro accusare questa amministrazione di frettolosità e di scarsa conoscenza del territorio per il solo fatto di aver predisposto ogni lunedì il mercatino dell’agricoltore al fine di consentire a Piazza Manin di tornare a vivere”
“L’amministrazione deve affrontare delle emergenze, e quella di piazza Manin è l’emergenza principale in tema di sicurezza e decoro” insiste Sallemi “gli ultimi accadimenti di violenza e degrado hanno colmato la misura e spinto l’amministrazione ad agire celermente e concretamente”
“La giunta itinerante, lo spettacolo teatrale e il mercatino del lunedì uniti a un controllo capillare della zona da parte delle forze dell’ordine, sono solo l’inizio della battaglia per il nostro territorio”.
“Avanzare preoccupazioni di natura socio economica per il solo fatto di organizzare il mercatino del lunedì facendo presagire mancanza di dialogo con le categorie da parte di questa amministrazione, appare più come una spasmodica e drammatica caccia al protagonismo da parte dei consiglieri Nicosia e Siggia, piuttosto che una seria e costruttiva critica sull’operato dell’amministrazione” continua Sallemi “capisco il disappunto per i colleghi nel vedere cenni di miglioramento e recupero di Piazza Manin ma noi guardiamo al territorio e alle sue priorità, le critiche prive di senso le lasciamo volentieri ad altri”.

Print Friendly, PDF & Email