Vittoria. Salvatore Artini (F.I.): Ticket alla Fiera Emaia?? Solo caos!

Vittoria, 14 novembre 2014 – “In tutte le fiere d’Italia si paga un ticket per farvi ingresso ma la FIERA EMAIA di Vittoria, ahimè, non può assolutamente essere paragonata ad altre ed importantissime fiere attesa la negligenza e l’inadempienza dei nostri amministratori locali e della dirigenza dell’azienda che, in questi anni, non hanno fatto altro che peggiorarne l’immagine e, come sostenuto dalla cittadinanza, ridurre la novembrina a mero mercato delle pulci.. oltre a manifestare poca organizzazione anche nella distribuzione dello stesso ticket d’ingresso
Tuona così, in una nota inviata alla stampa, il capogruppo e consigliere comunale di Forza Italia Salvatore Artini il quale, non condivide affatto la scelta operata dalla Dirigenza della Fiera Emaia di Vittoria e da tutta l’amministrazione comunale circa il pagamento della somma totale di euro due per visitare la predetta fiera. Secondo Artini oltre “a non potere paragonare la nostra Fiera Emaia ad altre fiere d’Italia  la crisi che, in modo grave, ha colpito il nostro territorio di certo non contribuisce ad aiutare i tanti espositori che, per esporre una settimana in fiera, hanno esborsato somme ingenti. Se si pensa poi alla scarsa, o addirittura inesistente, organizzazione di chi dovrebbe distribuire i ticket d’ingresso… è tutto un vero fallimento!
Nella seduta – continua Artini – del consiglio comunale del 12 novembre 2014 ho personalmente presentato, quale primo firmatario, una mozione di indirizzo sul ticket per l’ingresso alla Fiera Emaia. I motivi della mozione, oltre a quelli esposti nel presente, riguardavano anche il grave disagio e il caos verificatosi domenica 9 novembre 2014 allorquando, terminati i biglietti, parecchia gente fu costretta ad aspettare diverse ore per fare ingresso in fiera. Successivamente, vista l’estenuante attesa, la folla pensò bene di entrare lo stesso in segno di protesta nei confronti di amministratori che hanno manifestato solo inadeguatezza e mancanza di organizzazione. La predetta mozione, tesa ad equilibrare il flusso di visitatori della Fiera di San Martino e della Fiera Emaia e a tutelare famiglie di visitatori e gli espositori presenti in Fiera Emaia, è stata accolta positivamente dai colleghi consiglieri ed è stata deliberata positivamente.
Il capogruppo di Forza Italia in consiglio, Salvatore Artini, conclude affermando che “Pertanto, nei giorni 15 e 16 novembre 2014, ove l’amministrazione comunale vorrà seguire l’indirizzo indicato dal sottoscritto nella mozione che ha trovato ferma condivisione dalla maggioranza dei consiglieri comunali,  i visitatori non saranno costretti a pagare il ticket d’ingresso con un notevole risparmio economico per le tante famiglie che vorranno recarsi in Fiera e gli espositori potranno lavorare a pieno regime non rischiando un sovraffollamento della sola Fiera di San Martino

Print Friendly, PDF & Email