Vittoria. SeL: “Solidarietà al presidente dell’Ascom di Vittoria Antonio Prelati”

Vittoria, 24 giugno 2015 – Riceviamo e pubblichiamo un comunicato stampa a firma del coordinamento cittadino Sinistra Ecologia Libertà Vittoria:

Il circolo di Sinistra Ecologia Libertà esprime la propria solidarietà e vicinanza al presidente dell’Ascom di Vittoria Antonio Prelati, al quale è stato impedito di partecipare al sit-in di sabato mattina davanti ai cancelli del mercatino. “Riteniamo dichiarano i rappresentanti di Sel- che il diritto di manifestare in maniera pacifica non possa essere negato, per lo più quando in ballo ci sono gli interessi di lavoratori.  Siamo stati sempre  al loro fianco e accanto ai vittoriesi anche nella battaglia contro il parcheggio a pagamento”.

“Inaccettabile poi –roseguono gli esponenti di Sel- l’atteggiamento dell’Amministrazione comunale che, per punire chi ha sbagliato sporcando l’area dell’ex campo di concentramento, ha punito tutti i venditori in maniera indiscriminata e indistinta. Ci auspichiamo che dal prossimo sabato l’atteggiamento degli amministratori cambi: maggiori controlli e multe per chi sporca ma il diritto al lavoro non può essere negato adducendo motivi di sicurezza e di incolumità per la salute pubblica, avendo avuto la possibilità di ripulire l’area per una settimana intera”.

“Senza considerare –conclude la nota- il danno economico e i disagi che sono stati arrecati pure ai cittadini che come loro consuetudine si recano ogni sabato a fare la spesa al mercatino. Adesso attendiamo con ansia l’ennesimo successo dell’Emaia!”.

Print Friendly, PDF & Email