Vittoria. Sistemazione degli impianti idrici, il consigliere Scuderi replica a Di Falco

PROGETTI PER LA SISTEMAZIONE DEGLI IMPIANTI IDRICI DI VITTORIA, SCUDERI REPLICA A DI FALCO: “ACCUSE PER FATTI INESISTENTI. MA DI COSA STIAMO PARLANDO?”

VITTORIA – “Non avrei mai pensato che certa opposizione, nella nostra città, arrivasse pure a negare l’evidenza. Eppure è quanto ha dimostrato di fare, con le sue dichiarazioni sui progetti per la sistemazione degli impianti idrici in città, il consigliere Salvatore Di Falco che mi ha accusato di fatti inesistenti”. E’ il presidente della commissione consiliare Assetto e territorio, Giuseppe Scuderi, consigliere di Riavvia Vittoria, a replicare per le rime all’esponente del Pd. “Cominciamo con il dire – aggiunge Scuderi – che non ho mai ricevuto alcuna pec concernente la convocazione di una apposita seduta sull’argomento né, parimenti, la segreteria del Consiglio comunale ha ricevuto sollecitazioni ufficiali a tal riguardo. Occorre precisare che, sull’argomento, una seduta l’abbiamo già tenuta, alla presenza del dirigente, il quale, tra l’altro, ha prospettato tutto ciò che lo stesso consigliere Di Falco aveva chiesto. In quella stessa occasione, Di Falco aveva sollecitato verbalmente la convocazione di un ulteriore incontro che, però, abbiamo ritenuto non prendere in considerazione perché, nel frattempo, siamo stati impegnati a esitare le carte riguardanti il Piano regolatore generale, strumento urbanistico di prioritaria importanza per il futuro della città. Sul fatto che Di Falco dica che i progetti sull’idrico non ci siano, nulla di più falso. Basta andare a vedere le delibere di Giunta per rendersi conto di quando gli elaborati sono stati pubblicati e come gli stessi siano stati resi pubblici. Forse il consigliere Di Falco vuole fare riferimento a quando lui era il presidente del civico consesso e occultava le richieste dell’opposizione, soprattutto le interrogazioni, non tenendo in alcun conto le istanze delle commissioni”. Sull’emendamento Pd che prevedeva un impinguamento delle somme per la manutenzione scolastica e che il Consiglio comunale ha bocciato, Scuderi replica a Di Falco spiegando che “il sindaco è già stato molto chiaro, in aula, sul delicato argomento. Queste risorse sono state destinate alla sistemazione della rete idrica perché si trattava di una urgenza. Certo, esiste il problema della manutenzione degli edifici scolastici anche perché frutto della devastazione di dieci anni di incuria della Giunta Nicosia. Ma su questo fronte l’Amministrazione Moscato si è già attivata per sanare i vari problemi con una serie di progetti ad ampio respiro”.

Giuseppe Scuderi
Presidente commissione Assetto e Territorio

CONSIGLIERE DI “RIAVVIA VITTORIA” GIUSEPPE SCUDERI
Print Friendly, PDF & Email