Vittoria. Stalking bancario, Mannelli (FDI): “Soddisfatto per proposta di legge”

VITTORIA – Nei giorni scorsi Giorgia Meloni ha presentato alla Camera dei Deputati, una proposta di legge contro lo stalking bancario, obiettivo primario della proposta è quello di evitare che società di recupero crediti, istituti bancari e travalichino i limiti previsti per legge.

Esprimiamo piena soddisfazione – dichiara il portavoce di Fdi Mannelli – per il testo di legge presentato dai nostri rappresentanti nazionali, si mira a modificare l’art. 612 bis del cp che riguarda proprio gli atti di persecuzione nel recupero crediti, introducendo una aggravante rispetto alla pena prevista per pratiche troppo rigide e talvolta anche prepotenti nei confronti dei debitori.
Telefonate ad ogni ora e pressioni costanti, questo è il modus operandi delle società di recupero crediti. Condividiamo – continua Mannelli – l’intenzione della proposta di legge sottolineando che è giusto che i debiti vanno onorati ma etica ed umanità, nella riscossione, non devono essere messe da parte.
Il nostro territorio – Conclude Mannelli – è stato spesso oggetto di attenzione nazionale per situazioni che hanno avuto epiloghi anche drammatici, crediamo che l’obiettivo della proposta di legge sia una tutela che tante persone, pur essendo in difficoltà, meritino.”

Print Friendly, PDF & Email