Vittoria. Terranova: “Ecco la buona scuola del sindaco Nicosia. Asili nido: Anno nuovo, vita… vecchia”

Vittoria, 7 settembre 2015 – Riceviamo e pubblichiamo un comunicato stampa a firma di Riccardo Terranova:

Inizia il nuovo anno scolastico e i problemi atavici dell’edilizia scolastica comunale sono fermi al palo come se il tempo, anch’esso, si fosse fermato. Tanti gli edifici ancora fatiscenti; l’adeguamento antisismico di taluni edifici è ancora di là da venire; mensa scolastica di infima qualità e che inizia con sensibile ritardo; manutenzione ordinaria interna ed esterna e pulizia siti esterni come oasi nel deserto; nelle scuole materne i materiali di consumo, compresi carta igienica e rotoloni, sono a totale carico delle famiglie. Ma in questo “firmamento” una “stella” brilla più delle altre: quella degli asili nido!
Infatti, ad oggi, a dimostrazione della “latitanza” decennale del Sindaco rispetto ai problemi della scuola, la Città ha ancora un solo asilo nido! Sicuramente insufficiente a soddisfare le esigenze delle famiglie!
Quello demolito in Via Milano, con il vuoto ed il degrado dei ruderi rimasti, fa da monumento all’inconcludente amministrazione Nicosia, la quale, nonostante le promesse durante i tanti e troppi anni di occupazione del potere, non è riuscita a riedificarlo, né sul sito dove sorgeva, né altrove. Ciò, nonostante la Regione nel 2008 gli sia venuta in soccorso ed abbia emesso un Bando (di cui Nicosia & C. sapevano dell’esistenza- vedi Delibera di Giunta Municipale n° 109 del 22/2/2009)) con Decreto Assessoriale 4014/08, che prevedeva il finanziamento, a fondo perduto e senza limiti di spesa, del 90% delle somme necessarie alla edificazione di nuovi asili nido ed il cui termine per la presentazione dei progetti fosse stata fissata in ben 110 giorni, ossia il 02 marzo 2009. Superfluo aggiungere che l’amministrazione Nicosia non presentò alcun progetto per nuove edificazioni, come prescritto dal Bando, ma solo un progetto di manutenzione per euro 72.000 euro che, ovviamente, venne bocciato!!! E’ importante citare questi fatti  perché si abbia memoria del vuoto progettuale e del tradimento del programma elettorale propinato alla Città pur di ottenerne il consenso.
Infine, si vuole rivolgere un appello al Sindaco affinché reperisca quelle risorse necessarie per la edificazione del secondo asilo nido. Quanto meno per sanare, sia pure tardivamente, il danno storico arrecato alla Città con la mancata partecipazione al Bando sopra citato. Al tempo stesso lo si invita a riferire pubblicamente circa l’esito dell’istanza progetto, presentata dal Comune di Vittoria alla Regione Sicilia per il finanziamento dei lavori di manutenzione necessaria all’unico asilo nido comunale superstite, a seguito dell’emanazione del Decreto Assessoriale Regionale n° 2252/2014 e del Decreto Dirigenziale Regionale n° 698 del 01/04/2015. Sarei molto lieto di apprendere, e ne darei pubblico merito, che il progetto comunale sia stato approvato e che, dunque, a breve potrebbero iniziare i lavori di restauro del citato edificio scolastico.   
                                                             
 Vittoria, lì 07 settembre 2015                                               Riccardo Terranova

Print Friendly, PDF & Email