Vittoria, turismo. Moscato e Nicosia: “essenziale investire in una strategia di lungo respiro”

Andrea Nicosia e Giovanni Moscato: “Essenziale coinvolgere gli operatori del settore. Dato il silenzio dell’amministrazione saremo noi a coinvolgere gli operatori”

Vittoria, 6 novembre 2014 – E’ sulla esigenza di investire in strategie di lunga durata nel settore turistico che intervengono i consiglieri comunali di fratelli d’Italia, Andrea Nicosia e Giovanni Moscato i quali dopo avere sollecitato e sottoposto alla attenzione della amministrazione proposte e iniziative, hanno di deciso di avviare una interlocuzione diretta con gli operatori.
“Il nostro gruppo consiliare – dichiara Nicosia –  è più volte intervenuto sulla questione, non ultima in occasione della commissione consiliare di giorno 03 novembre ’14.  Riteniamo esigenza improcrastinabile avviare una seria riflessione sulla necessità di promuovere davvero il territorio, in modo sinergico e strategico. L’apertura dell’aeroporto di Comiso avrebbe dovuto imporre una seria riflessione, una attività di programmazione e di studio di strategie utili a portare i numerosi visitatori, anche esteri, nella nostra città. Invece nulla di tutto ciò”.
Una nostra mozione a riguardo – dichiara Moscato – seppure votata all’unanimità dal Consiglio, non ha trovato alcun seguito in giunta. Nella stessa chiedevamo, nell’interesse del territorio, di avviare una interlocuzione con gli operatori del settore, albergatori, agenzie, associazioni o enti che lavorano quotidianamente, seppure in solitudine, per la promozione del territorio, al fine di studiare una strategia condivisa e finalizzata ad un unico obbiettivo. Chiedevamo la convocazione degli Stati generali del Turismo.
Unica richiesta fatta a suo tempo all’amministrazione , quella di sedere attorno ad un tavolo tutti gli operatori e tutti coloro i quali ne avessero interesse. Coinvolgere giovani professionalità che credono nello sviluppo turistico del nostro territorio. Fare da cabina di regia per la creazione di una piattaforma capace di essere univoco punto di riferimento.
Contestualmente – continua Nicosia – l’amministrazione avrebbe dovuto avviare una seria e proficua interlocuzione con i tour operator operanti nello scalo comisano per tentare di indirizzare il flusso di arrivi  nella nostra zona.
Considerata l’insensibilità dell’amministrazione Nicosia nei confronti del tema, pronta solo all’allestimento della stagione estiva i cui eventi sono in parte affidati ad associazioni vicine al Partito democratico, il circolo di Vittoria di Fratelli D’Italia ha deciso di avviare una iniziativa utile a dare voce al settore e a questo tentativo di rivalsa.
Già questo fine settimana visiteremo tutti gli operatori del settore, albergatori, ristoratori, enti ed associazioni operanti nel territorio e consegneremo loro un questionario attraverso il quale sarà chiesto di esprimere un giudizio su alcun aspetti legati alla accoglienza alla nostra città ed inoltre chiederemo loro suggerimenti e priorità da attenzionare.
I risultati di questa iniziativa saranno poi oggetto di una nostra apposita proposta consiliare.
E’ necessario porre fine alla improvvisazione e approssimazione con cui questi amministratori hanno affrontato il tema. Non può continuare ad utilizzarsi il turismo come  semplice spot elettorale, è necessario avviare una riflessione seria che preveda investimenti di lunga durata. Solo in questo modo potremo finalmente rendere il turismo vera risorsa economica per la crescita del nostro splendido territorio.

Print Friendly, PDF & Email