Vittoria. UDC: “Gravi difficoltà alla municipalizzata Emaia, da tre mesi dipendente senza stipendio”

Il gruppo consiliare dell’UDC: “il personale non riceve gli stipendi già da tre mesi. La giunta riferisca in consiglio che cosa sta succedendo sulla tenuta dei conti dell’azienda”

Vittoria, 25 ott 2014 – “Rischia di precipitare la situazione alla Fiera Emaia. E proprio nel momento in cui si sta preparando la manifestazione più importante dell’anno, la novembrina. Perché nessuno si è preoccupato di riequilibrare i conti?”. E’ quanto si chiedono i componenti del gruppo consiliare dell’Udc, il capogruppo Daniele Barrano e i consiglieri Franco Caruso, Santo Cirica e Salvatore Sanzone, dopo avere appreso che le “maestranze dell’azienda municipalizzata non ricevono gli stipendi da tre mesi. E’ di tutta evidenza – affermano i quattro consiglieri – che si tratta di una situazione molto pesante e che deve servirci a fare emergere con una certa sollecitudine la necessità di comprendere come stanno esattamente le cose. Da mesi si registravano indiscrezioni circa una tenuta dei conti non proprio ineccepibile all’Emaia proprio a causa delle difficoltà finanziarie. Ora quest’altra notizia, che abbiamo avuto modo di verificare personalmente confrontandoci con alcuni dipendenti della municipalizzata, che non fa dormire sonni tranquilli ai vittoriesi che sull’Emaia hanno sempre contato come un punto di forza dal punto di vista dello sviluppo economico. Evidentemente non è più così e per questo motivo sollecitiamo l’Amministrazione comunale a riferire in Consiglio comunale qual è la reale situazione e soprattutto quali le necessità per colmare gli eventuali debiti. Ci riserviamo, ad ogni modo, di fare qualsiasi commento sulla gestione della municipalizzata dopo avere preso contezza dei numeri. Ma è chiaro che, dopo quanto abbiamo appreso, il giudizio non potrà essere che negativo”.

Print Friendly, PDF & Email