Vittoria: verso la fase finale per l’ammissione al programma Agenda Urbana

VITTORIA – Si è tenuto questa mattina, a Palazzo Iacono, un nuovo incontro sull’Agenda urbana. Dopo la riunione di ieri nella sede del Comune di Gela, cui hanno partecipato in rappresentanza dell’Ente il vicesindaco Andrea La Rosa e il dirigente Alessandro Basile, stamattina si è svolto un confronto sulle strategie da attuare.
Nell’ambito dell’attuazione del Programma Operativo Regionale FESR 2014/2020, i Comuni di Vittoria e Gela godono di una riserva finanziaria di circa 36 milioni di euro, spalmata su 4 obiettivi tematici: agenda digitale, energia sostenibile e qualità della vita, cambiamento climatico, prevenzione e gestione dei rischi, ed infine inclusione sociale.
Per ogni intervento strategico, i due Enti hanno incontrato i potenziali partner pubblici e privati con la finalità di costruire la strategia di sviluppo urbano sostenibile. Tra i portatori d’interesse, che siedono ai tavoli intercomunali, figurano istituzioni, organizzazioni datoriali, sindacati, associazioni. Intanto è stato già tracciato un modello di “preliminare di strategia” che, dopo un’attenta analisi di contesto e delle prescrizioni imposte dal POR per la definizione delle Agende Urbane ha individuato, fra gli ambiti settoriali disponibili, quelli più aderenti ai fabbisogni dell’area territoriale disegnando inoltre una programmazione finanziaria di massima.
“E’ una misura – ha dichiarato il sindaco, Giovanni Moscato – che potrà cambiare il volto della città. Si tratta di un’occasione da non perdere, che si sviluppa in quattro assi: agenda digitale per informatizzare i servizi; energia sostenibile e qualità della vita per tutelare l’ambiente e avvicinarsi al concetto di smart city; cambiamento climatico e riduzione del rischio idrogeologico per tutelare il territorio; infine, un asset sulle famiglie con fragilità sociale”.
“Agenda Urbana – ha commentato il vicesindaco – rappresenta un programma importante e prioritario per la nostra amministrazione prevedendo finanziamenti per oltre 16 milioni soltanto per Vittoria. La sinergia con il Comune di Gela – già rivelatasi vincente per la presentazione di altri progetti – prosegue incessante e l’incontro odierno con la rappresentanza qualificata dei componenti del partenariato ha permesso di meglio delineare gli obiettivi da perseguire”.

Print Friendly, PDF & Email