Vittoria. Vinciguerra (capogruppo #selaamilacambi) replica al gruppo consiliare PD su Emergenza Rifiuti. Riceviamo e pubblichiamo

VITTORIA – “La mozione presentata dal gruppo Consiliare del PD circa l’emergenza rifiuti che sta attanagliando l’intera regione in questi giorni, ci lascia non poco stupiti.

I colleghi del Partito Democratico, infatti, da una parte riconoscono come l’emergenza sia addebitabile in maniera esclusiva al governo Regionale, espressione della loro compagine politica, e dall’altra chiedono a questa amministrazione inteventi di “rimodulazione delle unità lavorative”, che nulla hanno a che vedere con la risoluzione della problematica, attinente esclusivamente all’impossibilità oggettiva di conferire in discarica.
Capisco perfettamente che dopo oltre 10 anni di conclamati fallimenti amministativi il Partito Democrativo, o ciò che ne resta, avverte l’esigenza di purificare la propria immagine politica. Purificazione che non può avvenire da parte di chi in dieci anni ha la grandissima colpa di non aver fatto partire la raccolta differenziata, promessa sbandierata per anni in campagna elettorale. Se oggi avessimo avuto la differenziata a regime non avremmo patito i disagi attuali. Per non parlare della gestione del centro di compastaggio mai messo in funzione e del centro di raccolta. Insomma una serie di responsabilità che farebbero impallidire chiunque.
La verità è che proprio in queste ore il Sindaco Giovanni Moscato è impegnato, insieme ai sindaci delle altre città interessate dalla problematica, a trovare soluzioni che possano garantire la normalizzazione del servizio di conferimento in discarica, atteso che gli operatori della ditta incaricata, ai quali va il nostro plauso, hanno atteso ben 20 ore per poter scaricare presso la discarica di Lentini.
Ci aspettiamo, pertanto, che tutte le compagini politiche della nostra citta, anzichè gettare infruttuosamente benzina sul fuoco, facciano la propria parte per mantenere un clima di serenità in attesa che la situazione torni alla normalità, mentre ci auguriamo che chi ha conclamate responsabilità amministrative del passato inizi, responsabilmente, a fare autocritica.”

Alfredo Vinciguerra
Capo Gruppo
#SeLaAmiLaCambi

Print Friendly, PDF & Email