26 Giugno 2022

ITALREPORT

Quotidiano on-line

Ragusa/Catania il “balletto” dei rinvii. Preoccupazione del Comitato.

2 min read

Ragusa. 25 aprile 2022

Il bando pubblicato da ANAS lo scorso 30 marzo in Gazzetta Ufficiale con scadenza prevista per il 22 aprile 2022 entro le ore 12, finalizzato ai lavori del raddoppio della Ragusa- Catania, di cui è commissario straordinario il presidente della Regione Siciliana Musumeci, ha subito un rinvio di 20 giorni.
La notizia, da fonte Anas, è stata confermata al comitato dopo alcuni “rumors” su rinvii più sostanziosi.
La nuova scadenza per la presentazione delle offerte è stata fissata per il 12 maggio 2022.
Ricordiamo che l’intera gara comprende quattro lotti esecutivi con un investimento di 1.237 milioni di euro.
 lotto 1: fra i comuni di Ragusa e Chiaramonte G. per un importo di 190 milioni
 lotto 2: fra i comuni di Chiaramonte G. e Licodia E. (CT) per un importo di 233 milioni di euro
 lotto 3: fra i comuni di Licodia E., Vizzini (CT) e Francofonte (SR) per un importo di 201 milioni di euro
 lotto 4: fra i comuni di Francofonte, Lentini-Carlentini(SR) per un importo di quasi 316 milioni di euro
I lotti al massimo (in particolare il 2 e 4) prevedono una durata di 1.280 giorni, comprensivi di 225 giorni per andamento stagionale sfavorevole.
Il criterio per l’aggiudicazione è quello dell’offerta economicamente più vantaggiosa, con l’assegnazione di 80 punti alla componente qualitativa e 20 punti alla componente prezzo.
Le offerte si possono presentare anche per più lotti, ma è consentita l’aggiudicazione al massimo di un lotto.
Tutti i lotti sono subappaltabili nel limite del 50%.
Vogliamo sperare che non sarà certo un ritardo di 20 giorni nella gara a cambiare l’obiettivo finale secondo quanto previsto nella scheda tecnica dell’infrastruttura; l’opera subisce, inopinatamente, fra rinvii e ripensamenti nelle procedure, ritardi da un tempo indefinito che scandiamo da ottobre del 1998.
Per il Comitato
Salvo Ingallinera Leonardo Licitra Giuseppe Santocono Roberto Sica

Print Friendly, PDF & Email
Please follow and like us:
Copyright ITALREPORT © All rights reserved - ItalReport è edito in Italia, iscritto nell’elenco stampa del Tribunale di Ragusa con il numero 03 del 2014 e ha come Direttore Responsabile Giovanni Di Gennaro. Per qualsiasi segnalazione, abuso o correzione di articoli contattaci: redazione@italreport.it | Newsphere by AF themes.
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Follow by Email
LinkedIn
Share