6 Ottobre 2022

ITALREPORT

Quotidiano on-line

Ragusa. Comitato tecnico in prefettura adottate misure straordinarie per contrastare i fenomeni criminali.

2 min read

Ragusa. 07/09/2022
Nei giorni scorsi i deputati iblei, Assenza e Dipasquale, nonchè i sindaci di Vittoria e Comiso, avevano sollecitato l’intervento del Prefetto di Ragusa, per far fronte e arginare i fenomeni delinquenziali che imperversano nel territorio ipparino, con particolare frequenza a Vittoria, Scoglitti e Comiso.
Ieri il Prefetto Giuseppe Ranieri ha presieduto una riunione di un Comitato tecnico di coordinamento interforze, alla presenza dei vertici provinciali di polizia, carabinieri e guardia di finanza, al fine di organizzare servizi interforze di controllo del territorio tendenti a prevenire e reprimere il susseguirsi di episodi criminali che destano allarme sociale, tendenti a garantire l’ordine e la sicurezza pubblica.
Le aree interessate dai servizi di controllo, saranno individuate nei punti più “aggrediti” dei Comuni di Vittoria e Comiso.
Dopo un susseguirsi di risse, tentativi di stupro e aggressioni ad agenti della polizia locale a Scoglitti, domenica scorsa, un altro episodio a Comiso: una lite tra due stranieri in piazza, dove per sedarla, è intervenuto anche un commerciante che è stato ferito alla mano da una bottiglia di vetro che era stata rotta durante la colluttazione.
Adesso, dopo l’intervento del Prefetto,scendono in campo, per contrastare il fenomeno: polizia di Stato, carabinieri,e guardia di finanza, unità del reparto prevenzione crimine di Catania, poste a disposizione della locale Questura, i militari della compagnia di intervento operativo, che saranno coordinati dal comando provinciale CC di Ragusa.
Inoltre il camper in dotazione alla questura di Ragusa e una postazione mobile della polizia di Stato munita di apparati per il fotosegnalamento di cittadini stranieri irregolari e di soggetti pregiudicati, sarà a disposizione delle forze di polizia impegnate nei controlli.
A dare manforte ai colleghi, anche la polstrada che svolgerà l’attività di specifica competenza, anche mediante l’ausilio dei dispositivi di alcol test, al fine di prevenire e reprimere condotte illecite in violazione del codice della strada.
Infine, il Prefetto Ranieri, ha comunicato che i responsabili degli episodi che hanno suscitato preoccupazione tra i cittadini di Vittoria, Scoglitti e Comiso, sono stati individuati e sono stati deferiti alla competente Autorità Giudiziaria.
Un giro di vite dunque, auspicato da tutti che contribuirà a rendere il clima più sereno e riportare serenità tra i cittadini.

Print Friendly, PDF & Email
Please follow and like us:
Copyright ITALREPORT © All rights reserved - ItalReport è edito in Italia, iscritto nell’elenco stampa del Tribunale di Ragusa con il numero 03 del 2014 e ha come Direttore Responsabile Giovanni Di Gennaro. Per qualsiasi segnalazione, abuso o correzione di articoli contattaci: redazione@italreport.it | Newsphere by AF themes.
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Follow by Email
LinkedIn
Share