22 Febbraio 2024

ITALREPORT

Quotidiano on-line

Ragusa. Con provvedimento del Questore rimpatriati stranieri irregolari.

2 min read

Ragusa. 29.12.2023
Due stranieri di nazionalità tunisina fermati durante uno dei numerosi controlli, sono risultati irregolari sul territorio nazionale e per tale ragione sono stati espulsi.
Inoltre, una cittadina albanese proveniente da Tirana che tentava di passare la frontiera presso l’aeroporto di Comiso, è stata respinta in quanto segnalata nella banca dati europea come persona non ammissibile nei paesi aderenti al trattato di Schengen.
Tali risultati sono il frutto di mirati servizi di controllo del territorio pianificati dal Questore di Ragusa Vincenzo Trombadore con la condivisione dei Comandanti provinciali di carabinieri e Guardia di Finanza e approfondite in sede di Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, con l’obiettivo di garantire anche il rispetto delle vigenti disposizioni normative in materia di immigrazione.
I capillari controlli hanno portato al vaglio dell’ufficio immigrazione della questura di Ragusa, numerose posizioni di cittadini stranieri che, risultati non in regola con le vigenti disposizioni normative del Testo Unico sull’immigrazione, sono stati destinatari dei previsti provvedimenti di espulsione.
Negli ultimi sei mesi infatti, sono in totale 540 gli stranieri irregolari rintracciati nella provincia di Ragusa ed espulsi dal territorio nazionale.
Grazie all’azione incisiva ed alla costante applicazione della vigente normativa che regola l’ingresso e il soggiorno degli stranieri sul territorio, sono stati restituiti ai cittadini residenti nella provincia di Ragusa numerosi siti che costituiscono il patrimonio storico e momento aggregativo della collettività.
Piazza San Giovanni, perla del barocco siciliano e simbolo della devozione religiosa iblea, nel recente passato punto di ritrovo di numerosi stranieriri tutti irregolari, mentre sono tantissimi gli stranieri in regola che rispettano rigorosamente la normativa vigente.

Print Friendly, PDF & Email
Please follow and like us:
Copyright ITALREPORT © All rights reserved - ItalReport è edito in Italia, iscritto nell’elenco stampa del Tribunale di Ragusa con il numero 03 del 2014 e ha come Direttore Responsabile Giovanni Di Gennaro. Per qualsiasi segnalazione, abuso o correzione di articoli contattaci: redazione@italreport.it | Newsphere by AF themes.
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Follow by Email
LinkedIn
Share