13 Agosto 2022

ITALREPORT

Quotidiano on-line

Ragusa. Controllo del territorio della polizia di Stato.

2 min read

Ragusa. 12 luglio 2022

Nel fine settimana appena trascorso, di concerto a quanto stabilito in sede di Riunione tecnica di coordinamento tenutasi in Prefettura con i vertici delle Forze dell’Ordine, anche a seguito dei recenti episodi di rissa verificatisi nella città di Comiso, è stato effettuato un servizio interforze di controllo straordinario del territorio finalizzato a prevenire e reprimere azioni delittuose e, più in generale, a tutela dell’Ordine e della Sicurezza Pubblica.
Il servizio predisposto con apposita ordinanza del Sig. Questore è stato coordinato dal dirigente del Commissariato di P.S. di Comiso ed ha visto la partecipazione di numerose unità della Polizia di Stato, tra cui pattuglie della Polizia Stradale, dell’Arma dei Carabinieri, della Guardia di Finanza e della Polizia locale di Comiso.
L’azione sinergica condotta dalle Forze di Polizia ha permesso di realizzare un vasto ed articolato sistema di controllo del territorio, grazie anche alla specificità delle singole componenti messe in campo, effettuando numerosi posti di controllo lungo le arterie di accesso alla città e nel centro storico, con particolare attenzione alla Piazza Fonte Diana e alle vie adiacenti.
Anche a Ragusa sono stati predisposti servizi straordinari di controllo del territorio, nelle fasce orarie serali e notturne, con la presenza sul territorio di pattuglie dedicate della Questura, dell’Arma Carabinieri e della Guardia di Finanza, con il supporto di equipaggio della Polizia Locale. Obiettivi dei controlli sono stati la prevenzione e repressione dei reati in genere, con particolare attenzione a quelli di natura predatoria ed in materia di stupefacenti.
Il dispositivo di controllo interforze per tre giorni ha effettuato pattugliamenti e posti di controllo in vari punti del capoluogo e lungo le arterie di accesso alla città, con controlli dinamici di persone e mezzi.
Particolare attenzione è stata dedicata al centro storico di Ragusa, alle zone residenziali “Annunziata” e quartieri limitrofi, nonché ai luoghi di ritrovo di giovani che, sotto l’effetto dell’alcol o di stupefacenti, in talune circostanze, si lasciano andare comportamenti devianti, creando disturbo ai residenti.
L’esito complessivo dei controlli effettuati dalla Polizia di Stato, dell’Arma Carabinieri della Guardia di Finanza e della Polizia Locale su Comiso e Ragusa si è concretizzato con l’identificazione di circa 200 persone, il controllo di 170 veicoli e la constatazione di varie contravvenzioni al codice della strada.

Print Friendly, PDF & Email
Please follow and like us:
Copyright ITALREPORT © All rights reserved - ItalReport è edito in Italia, iscritto nell’elenco stampa del Tribunale di Ragusa con il numero 03 del 2014 e ha come Direttore Responsabile Giovanni Di Gennaro. Per qualsiasi segnalazione, abuso o correzione di articoli contattaci: redazione@italreport.it | Newsphere by AF themes.
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Follow by Email
LinkedIn
Share